Aorta addominale

Gentili Dottori,
vi chiedo un consulto sulla seguente situazione
- in data 27/6/2018 mi sono sottopostp presso un centro medico privato a una ecografia dell'addome dove mi è stata diagnosticata una lieve dilatazione della aorta addominale nel suo tratto prossimale pari a mm 28. Per tale condizione, che mi stava causando non poca ansia, ho già chiesto consulti in questo sito per i quali ringrazio di nuovo. Nonostante l'invito di fare un nuovo controllo non prima di un anno, perplesso in quanto non ritenevo di rientrare in nessuno dei fattori di rischio che predispongono a questa patologia (fumo, pressione alta, colesterolo alto, obesità, diabete, ecc.) in data 20/7/2018 ho ripetuto l'esame in modalità ecocolordoppler presso un ospedale pubblico al reparto radiologia con la seguente refertazione:
aorta addominale di calibro massimo di circa 2,5 cm in sede sovrarenale con regolare canalizzazione al color-doppler. regolare calibroa livello della biforcazione iliaca e delle iliache comuni.
Ora vi chiedo come possibile questa differenza di diagnos tra i due esami e se, sulla base del secondo esame, la mia condizione possa essere considerata normale considerata l'età o se sono necessari e quali comportamenti adeguati anche per quanto riguarda l'attività fisica ( jogging) che pratico con frequenza.
Grazie
[#1]
Dr. Lucio Piscitelli Chirurgo vascolare, Chirurgo generale, Chirurgo d'urgenza 6k 227 22
Uno scarto di tre millimetri può dipendere dal margine di errore legato alla metodica, ma anche dall’attimo in cui viene bloccata l’immagine in rapporto alla sistole/diastole.
Per il resto vale quanto già suggerito e di valutate il reperto a distanza di tempo.

Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la gentile risposta Dottor Piscitelli. Continuo però a non capire una cosa. Sulla base di questo referto "aorta addominale di calibro massimo di circa 2,5 cm in sede sovrarenale con regolare canalizzazione al color-doppler. Regolare calibro a livello della biforcazione iliaca e delle iliache comuni" la mia aorta è normale o no? Non si parla di dilatazioni neppure lievi.

Cordiali saluti.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio