Utente
Buongiorno. Volevo esporvi alcuni miei dubbi. Circa nove mesi fa ho avuto una TVP distale in vena gemellare mediale sinistra. Dopo appena venti giorni di clexane 6000 risultava ricanalizzazione e pertanto si sospendeva terapia. Dott. Mi ha consigliato di continuare ancora ad indossare calza elastica( 18-24mm hg) e assumere integratore novoven 2 capsule al giorno.Dopo tre mesi pero' con arrivo estate ho ripreso a soffrire alla gamba e mi sottoponevo ad altra visita ecocolordoppler dalla quale risultava un lieve reflusso nella V gemellare mediale e flusso poco modulato agli atti del respiro con riduzione della compliance parietale. Il dott. mi dice di continuare con integratori e calza e che nel frattempo potevo sottopormi ad antroscopia ginocchio tranquillamente e dal giorno dopo intervento riprendere clexane 6000 fino a completa mobilizzazione.Oggi ho ripreso a camminare , cessato clexane, la mia domanda visto che ancora ho dolore alla vena ogni tanto e' opportuno continuare terapia con novoven e calza? E per quanto tempo? Grazie per l' attenzione

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
le trombosi venose profonde lasciano a volte esiti prolungati se non definitivi, per cui sono imperativi l'uso di una adatta elastocompressione anche a lungo termine (anni) e periodici controlli.
L'assunzione di integratori, somministrati a cicli ripetuti, per quanto non determinante può essere di qualche aiuto.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/