Dolore polpaccio

Buonasera è da circa 2 mesi che ho un "dolore" al polpaccio sinistro nella zona esterna.
Questo dolore non è fisso, a volte è in un punto altre in un altro, a volte sembra che il muscolo si indurisca un po altre ho un leggero formicolio fino al piede e qualche volta ho una sensazione di lieve calore.
Con il movimento questo dolore diminuisce.
Sono andata dall'angiologo e facendomi una visita senza eco ma solo palpando la zona ha escluso problemi alle vene e mi ha prescritto prisma 50 però non ho trovato nessun giovamento.
Io ho paura che possa avere qualcosa alle vene come una trombosi non riscontrata, secondo lei è possibile escludere patologie con una visita senza eco?
Quali sono i sintomi in caso di trombosi?
Lei cosa ne pensa della mia situazione?
Vorrei un suo parere!! Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Lucio Piscitelli Chirurgo vascolare, Chirurgo generale, Chirurgo d'urgenza 6k 229 22
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
per quanto desumibile dal suo racconto, l'irradiazione riferita sembrerebbe con maggiore probabilità di natura nevritica.

Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta anche secondo il mio medico è un problema nevritico.
Sono ritornata dall'angiologo per un controllo e siccome soffro di "geloni" mi ha detto che produco più serotonina e con il tempo potrebbe portare altre problematiche come delle micro occlusioni. Vorrei sapere e' possibile che la serotonina influisce sulla circolazione? Andrei incontro a problematiche gravi? Dovrei approfondire questa cosa e capire quanta serotonina ho?
Vorrei un suo parere grazie
[#3]
Dr. Antonio Scotto Di Uccio Chirurgo vascolare 1
Buona sera penso che il dolore potrebbe essere legato a problemi della colonna vertebrale quindi penso che una valutazione posturale potrebbe aiutare per la risoluzuone del problema

Dr. A.Scotto di Uccio

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa