Utente
Buongiorno ho 27 anni e mi trovo all'estero da qualche mese e ho sofferto di emorroidi dovute probabilmente ad una cattiva alimentazione e al cambiamento piuttosto importante.. mi era già capitato una volta ma dopo una cura con il deflon,se non erro, tutto andò a posto..qui ho richiesto una semplice pomata in farmacia che effettivamente ha risolto il problema ma mi ha lasciato un forte prurito anale e perianale..la crema mi da sollievo ma ormai è troppo tempo che continuo e non vorrei fosse proprio la crema a darmi problemi..che posso fare?Potete consigliarmi qualcosa?E' molto difficile per me andare da un medico qui..grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
per poterle rispondere sarebbe opportuno che lei riportasse il nome del prodotto usato o almeno la sua composizione.
Consideri tuttavia che la presenza di gavoccioli emorroidari può portare alla fuoriuscita di siero e materiale fecale che irrita la mucosa perianale.
Sarebbe quindi necessario che si sottoponesse ad una visita proctologica per accertare lo stato delle sue emorroidi. Nel frattempo le consiglio di eseguire abbondanti lavaggi con acqua tiepida.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta..Il nome del prodotto è ANUSOL..Ho chiesto una crema per le emorroidi e mi hanno consigliato questa..che in effetti ha funzionato, ma ora mi ritrovo con un'altro problema..Il borotalco può aiutare?
Grazie ancora!

[#3]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Direi proprio di no, anzi. La polvere di borotalco a contatto con possibili secrezioni potrebbe addirittura peggiorare il quadro clinico.
Utilizzi semplicemente acqua fredda o tiepida ed esegua una visita proctologica appena possibile.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile