Utente 178XXX
Buongiorno Dott,
Le sottopongo il mio caso. Qualche gg fa ho avvertito bruciore/gonfiore a livello della parete sx dell'ano e al tatto ho avvertito tessuto molle, non sanguinante. Defecazioni regolari e nessun altro particolare problema.
Ho letto altri interventi e credo si tratti di marische (ho visto le foto e la mia "ferita" è uguale), non ho mai avuto problemi nè di emorroidi nè altro.
I primi 2 gg ciò provocava molto dolore ora con gli antinfiammatori avverto solo un pò di fastidio, la cosa curiosa è che il rigonfiamento si ispessisce quando sudo molto.
Come devo procedere? Ci sono delle creme particolari? Vado avanti con gli antiinfiammatori? Non ho immediata possibilità di farmi visitare!
Grazie per la cortesia!

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Purtroppo dovra' fare in modo di trovarla questa possibilita' di farsi visitare, perche' aiutarla senza questo importante supporto non e' molto facile. Di certo la sua descrizione e' compatibile con la possibilita' che possa trattarsi di marische emorroidarie, anche se in realta' non le definirei "ferite" come lei scrive, ma casomai escrescenze del tessuto perianale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 178XXX

Grazie dott, alcune delucidazioni: quindi si potrebbe trattare di emorroidi anche se non c e' sanguinamento? posdo continuare a fare sport? continuo a prendere antinfiammatori? di certo comunque mi faro' visitare il prima possibile, ma avrei bisogno di sapere, nel frattempo, come comportarmi, grazie ancora e buona serata!

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Veramente io ho dato credito alla sua versione, quella delle marische emorroidarie... Fermo restando ovviamente che puo' anche trattarsi di emorroidi o di altro; ma senza vedere, come dicevo, e' piuttosto difficile aiutarla. Non credo poi che vi siano problemi a fare sport, ma di terapia non se ne puo' parlare fintanto che non abbiamo certezza della diagnosi.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com