Nessun sanguinamento, alvo regolare

cari medici, cercherò di essere breve e chiaro

ho 23 anni e da un annetto ho accessori bruciori anali, specialmente dopo aver defecato, ma anche senza particolari stimoli. a volte si protraggono per ore e a volte si rivelano particolarmente intensi, eventualità che avviene fortunamente di rado. nessun sanguinamento, alvo regolare.

segnalo solo che è comparso nello stesso periodo in cui ho avuto un esplosione acneica che ho poi curato, anche se con difficoltà, con dell'acido retinoico, insorta dopo un periodo di forte stress psicoemotivo.

segnalo altresì che ho da tempo dolori mioarticolari di origine probabilmente posturale, che sto cercando tuttora di risvolere.

vi segnalo queste due evenienze nel caso possano esserci eventuali correlazioni tra le varie patologie delle quali non sono a conoscenza.

grazie
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,2k 296 5
Gentile Utente
La sintomatologia riferita è comune a diverse patologie del canale anorettale. Solo con una visita diretta ed una proctoscopia sarà possibile definire quale di queste è la responsabile.
Alcune malattie infiammatorie croniche intestinali si accompagnano a dolori articolari.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dott. d'oriano

grazie per la celere risposta. seppur nella mia totale ignoranza, mi sentirei di escludere una malattia infiammatoria cronica intestinale (crohn, colite ecc.) anche perchè ho effettuato diverse volte esami del sangue e gli indici infiammatori erano normalissimi (PCR, VES, formula leucocitaria ecc.) e a parte un dolore al ginocchio destro di origine atraumatica, non ho altri disturbi prettamente a livello articolare. inoltre l'alvo è sempre rimasto intatto e non ho mai avuto altri sintomi generali (sintomi aspecifici, disturbi oculari ecc.)

mi chiedevo se la condizione, in quanto sporadica, potesse essere riferita una cattiva postura o a particolari condizioni di sensibilità della pelle

grazie
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,2k 296 5
Gentile Utente
Purtroppo, come le ho scritto precedentemente la sua sintomatologia è "aspecifica" e lascia spazio a diverse interpretazioni. Non penso che il bruciore(da un annetto ho accessori bruciori anali, specialmente dopo aver defecato)possa esesere legato ad una cattiva postura.Una diagnosi richiede una visita diretta.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test