Dolore inguine destro alterazioni alvo

Gentili medici, e' da circa un mese che accuso dolore nel fianco destro quasi vicino all'inguine. Premetto che ho 31 anni e sono una donna. Circa 4 mesi fa ho avuto problemi di emorroidi e ragadi e sono andata da un colonprocotologo che mi ha prescritto delle creme e sono passate. Ora avverto da un mese circa fitte forti all'inguine. Il mio medico di famiglia dice che si puo' trattare di un problema ginecologico e mi ha prescritto la pillola ( anche eco interna effettuata da ginecologo non ha evidenziato grosse problematiche) Ho tanta paura di un tumore al colon perche' ho episodi di stipsi alternata a diarrea e un po' di nausea. Inoltre il dolore aumenta al momento della defecazione. Ho effettuato le analisi del sangue e questi i risultati:

Tasso Glicemico 80
Tasso Azotemico 32
Colesterolo 130
Trigliceridi 69
Uricemia 3.6
Sideremia 52

Transaminasi
GOT 12
GPT 14

Esame Emocrocitometrico

Emoglobina 11.9 %
Emoglobina 74.37%
Globuli rossi 4380000
Globuli bianchi 5600
V. Globulare 0.86
Ematocrito 38%
VCM 88.37
MCH 27.67
RDW 12.9%

Ieri ho effettuato un'ecografia e attendo esito. Crede che da queste analisi si possa evincere una perdita di sangue? Un'anemia? Grazie mille Cordiali saluti
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 622 346
Potrebbe trattarsi di una sindrome dell' intestino irritabile.L' eventuale perdita di sangue non visibile richiede una ricerca del sangue occulto fecale per essere definita.Prego

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio! Chiedero' al chirurgo d'effettuare tale indagine. Ma dalle analisi risulta un'anemia? Grazie ancora!
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 622 346
No

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test