Utente
Gentili Dottori,
da un anno e mezzo mia sorella si è ammalata di retto colite ulcerosa.
Da circa un mese, in seguito ad una colonscopia di controllo si è scoperto che la malattia è andata in remissione, tuttavia continua ad accusare gli stessi sintomi, se non in maniera più acuta: spasmi addominali improvvisi, scariche di aria e liquido chiaro (non si tratta di feci, in quanto circa una volta al giorno va di corpo regolarmente, con feci composte). Inoltre non riesce a stare in posizione distesa poichè immediatamente le si acutizzano i dolori, con la necessità di correre in bagno senza riuscire, spesso, a raggiungerlo in tempo. Ha assunto, per più di 15 giorni, antidiarroici, debridat, levopraid, mylicon gocce e carbone vegetale, senza vedere alcun risultato. Nessun dottore che la segue è riuscito a darle una spiegazione, e ci ritroviamo, dopo un anno e mezzo, nella medesima situazione di partenza. Non sappiamo più a chi rivolgerci. La nostra domanda è: se la malattia è andata in remissione, a cosa sono dovuti questi sintomi? Potrebbe essere un'infezione batterica? Un'intolleranza alimentare? Un mal assorbimento? Purtroppo mia sorella è disperata e demoralizzata, siamo troppo preoccupati e soprattutto ci sentiamo incapaci di poterla aiutare.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Purtroppo la rettocolite ulcerosa e' una malattia cronica, seppur ad andamento discontinuo: a fasi di remissione possono dunque facilmente alternarsi fasi sintomatiche. Naturalmente via internet non posso certo sapere se sua sorella soffre contemporaneamente anche di altre patologie, ma se di sicuro ha gia' una rettocolite tenderei a dare a quest'ultima le "colpe" di quanto accade.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottore,
la ringrazio innanzitutto per avermi risposto.
Mia sorella fino ad ora non ha mai sofferto di altre patologie, nè ha accusato disturbi di questo genere. Comunque, i nostri dubbi sono sul fatto che è stato proprio nella fase in cui la malattia risultava in remissione che i suoi sintomi si sono velocemente acutizzati.
Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Poiche' lei mi ha chiesto "Potrebbe essere un'infezione batterica? Un'intolleranza alimentare? Un mal assorbimento?" io intendevo dire che tutto e' possibile, ma che non posso sapere se sua sorella soffre contemporaneamente anche di queste altre patologie. Certamente la rettocolite ulcerosa potrebbe spiegare i sintomi, tenendo anche presente che la fase di remissione potrebbe essere terminata.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com