Emorroidi o ragadi anali?

Gent.mi dottori,
è capitato due volte in questo mese che andando di corpo ho trovato una perdita di sangue fuori dal comune. Nella prima occasione era più abbondante. Accompagnata da un forte bruciore. Ho già avuto episodi simili, ma mai di questa dimensione.
Come posso capire se si tratta di emorroidi o di ragadi anali? Io credo si tratti di ragadi, ma non so come accertarmene. Come devo comportarmi?
Grazie fin d'ora della vostra attenzione.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Gentilissima,

deve solo eseguire una visita proctologica per avere una precisa diagnosi. La ragade si accompagna usualmente a dolore durante e dopo la defecazione, mentre il semplice bruciore potrebbe far pensare ad un semplice problema emorroidario.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test