Utente
Buongiorno, rieccomi a Voi per un consiglio.

Ho 59 anni, e sono di nuovo a capo con i miei dolori all'addome, localizzati adesso di prevalenza nella parte sinistra in alto sotto il cuore e in corrispondenza alla schiena e a volte al basso ventre,meteorismo,flatulenza e alterno regolarità intestinale a stipsi (in questi giorni è un disastro, insofferenza ad andare in bagno e feci caprine). Soffro di conseguenza di emorroidi, da anni,a momenti anche esterne.Nel 2006 (verso la fine dell'anno)dopo un periodo lungo di dolori alla pancia ho fatto l'eco addome completo,la colonscopia, esami feci e nel 2008 la gastroscopia.
Fortunatamente tutto era ok.

ESITO: gastro - esame non evidenziante lesioni endoscopiche.Possibile NERD.

ESITO: esami feci - negativo

ESITO: eco addome - fegato dimensioni regolari - pancreas e milza regolari - reni in sede, nella norma per dimensioni - regolare colicisti e le vie biliari - vescica normo espansa senza alterazioni parietali.

ESITO:colonscopia-
Nulla all'esplorazione rettale.Numerosi tratti viscerali convoluti di non facile attraversamento.Progressione dello strumento fino al cieco.Assenza di lesioni a carico della mucosa e delle pareti del retto e di tutto il colon.
Conclusione: esame non evidenziante lesioni endoscopiche. Si conclude per sindrome del colon irritabile.
Consiglio uso di antispastici tipo Debrum 150 mg al bisogno con max di due al dì e probiotici tipo Zirfos bust 1 bust al dì per trenta giorni a cicli ripetuti.

Presenza di fibroma calcifico che controllo ogni anno con transvaginale e visita,l'ultima fatta a novembre.

Consigliatemi voi perchè davvero non sò più cosa fare, sono mesi che ho questo problema, è davvero invalidante!!l la cosa strana è che a febbraio sono stata con amici al mare per 15 giorni e non ho avuto nulla..grazie dell'attenzione e a presto Tiziana

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Da quanto scrive la diagnosi è gia' stata posta. Si tratta di gestire la terapia in modo personalizzato col gastroenterologo che la segue. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dr. Favara,
grazie per la Sua risposta, mi ero solo posta l'interrogativo se era il caso di rifare gli esami visto che è passato un po' di tempo dagli ultimi accertamenti e i sintomi sono diversi da quelli iniziali (allora avevo mal di pancia diffuso in tutto l'addome con prevalenza parti basse + a sinistra ora come su citato in prevalenza dolore a sinistra in alto e in corrispondenza parte dietro) che mi hanno spinto a fare i controlli su citati.Inoltre ho cambiato città e al momento non mi segue nessun Gastroenterologo.Continuerò con la cura prescrittami a suo tempo e spero davvero di avere un miglioramento...me lo auguro!!! grazie ancora Tiziana

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
E' opportuno abbia un gastroenterologo di riferimento.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it