Utente 274XXX
Salve martedi scorso sono stata operata in regime di DH di marische anali che ormai da anni mi davano problemi di sanguinamento,bruciore prurito e disagio psicologico.L'intervento è stato molto veloce la dott.ssa le ha tolte con l'elettro-bisturi niente punti e con una anestesia spinale alla dimissione mi hanno medicata e hanno lasciato una garza emostatica che si è levata con la 1°evaquazione,la cosa che mi ha lasciata un pò perplessa è che nn mi è stato prescritto ne un antibiotico,ne un antifiammatorio e ne una crema da dare localmente x favorire la guarigione ma solo antidolorifici da prendere ogni 6 ore a prescindere dal dolore e delle bustine di Plantalax x rendere le feci più morbide e lavaggi di acqua tiepida con amuchina,Ora il dolore si presenta solo post-evaquazione ed è molto forte in più continua a sanguinare sempre un pò...tutto ciò è normale?Poi nel lavarmi mi sono accorta che ho come 2 palline gonfie e dure ma andranno via vero?Altrimenti a che è servito fare l'intervento?Quanto tempo ci vorrà per guarire?E ancora una domanda:tra quanto potrò avere rapporti sessuali?Grazie.

[#1]  
Dr. Vincenzo Adamo

32% attività
0% attualità
12% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
l'intervento di asportazione delle marische perianali è caratterizzato da un dolore post-operatorio di una certa entità in quanto le ferite sulla cute perianale, zona molto sensibile, sono molto dolorose. E' a tal proposito necessaria una attenta igiene intima che richiede l'utilizzo di acqua ed amuchina, Alcuni colleghi associano la prescrizione di un crema antibiotica per uso topico , ma certamente l'igiene accurata rappresenta la cosa essenziale. Nei primi giorni dopo l'intervento le ferite possono sanguinare e soprattutto è presente l'edema post-operatorio , ovvero, quel gonfiore delle ferite che gradualmente regredirà. Il tempo necessario per la guarigione è certamente relativo all'estensione delle ferite ma in genere la guarigione completa richiede 20 - 30 gg. I rapporti sessuali ( probabilmente lei si riferisce a quelli anali) potranno essere ripresi a guarigione avvenuta ( ovviamente il problema non sussiste per i rapporti vaginali).
Cordiali saluti .
Dr. Vincenzo Adamo

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Grazie mille per la sua tempestiva e chiarificativa risposta quindi dovrò soffrire ancora un pò?Nn è un dolore persistente,ma dopo l'evaquazione è terribile....ha ulteriori consigli riguardo la mia guarigione o va bene così?Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Vincenzo Adamo

32% attività
0% attualità
12% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Il dolore sarà ancora presente soprattutto durante l'evacuazione ancora per diversi giorni ma gradualmente diminuirà. Può essere utile, in questi casi, assumere dell'olio di vaselina ai pasti per facilitare l'evacuazione comunque senta il parere del suo chirurgo.
Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Adamo