Prurito sotto l'ascella e pelle insensibile

salve, io ho un problema da qualche giorno. E' cominciato con un piccolo prurito alla zona interna della parte alta del braccio, in prossimità del seno per la precisione, ed ho cominciato ad avvertire una leggera perdita di sensibilità... Ora la zona si sta allargando fin sotto l'ascella e comincia anche la parte laterale del seno, tutto mi prude ma la pelle è insensibile. Premetto che soffro di periartrite scapolo-omerale. Può essere questa la causa o devo preoccuparmi di fare indagini? Infinitamente grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Il disturbo potrebbe essere legato alla periartrite, ma è bene consultare un neurologo, dopo averne parlato con il suo medico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite dottore, cercherò di fare ulteriori indagini perchè ogni giorno il problema cresce, nel senso che sto perdendo quasi totalmente la sensibilità anche se la zona è ormai circoscritta. Una zona fissa dove non sento alcuno stimolo, e francamente, pur non avendo nessun'altro tipo di disturbo questa cosa mi preoccupa. Ancorq grazie per la cortese disponibilità.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Di nulla si figuri e mi aggiorni se le fa piacere.


Auguroni
[#4]
dopo
Utente
Utente
La aggiornerò senza dubbio, perchè potrebbe comunque essere utile a qualcun'altro oltre che a voi medici stessi, non mi fraintenda, non perchè voi non sappiate, ma semplicemente perchè mi rendo conto che il sintomo è talmente generico che potrebbe essere qualunque cosa. Nel rispetto della vostra disponibilità ritengo più che giusto tenerla informata. P.S. qualcuno mi ha detto che comincia così la sclerosi multipla, nell'augurarmi che questo non sia le porgo i miei più cordiali saluti. Grazie dottore
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
In effetti è bene non "minimizzare" mai sui sintomi ed è per questo che le indicato la visita neurologica.

Cordiali saluti e buona domenica.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa