Utente 192XXX
Gentili dottori, avrei bisogno di un consulto su una diagnosi dermatologica; avendo assunto per 2anni metilprednisolone, da avere un viso “magro” e pelle normale, mi sono ovviamente ritrovato ad avere la classica faccia “tonda” con pelle eccessivamente grassa e pori dilatati con sebo. Interrotta ora 1mese fa la suddetta cura per passaggio ad immunosoppressori, dopo 2giorni dalla sospensione la pelle è divenuta eccessivamente secca, con screpolature, rossore e puntini rossi. Temendo che il cortisone avesse “nascosto” in questo tempo qualche patologia, il medico curante mi ha prescritto visita dermatologica total body, la cui diagnosi è stata:
Facies Lunaris.
Pitiriasi Versicolor al braccio sx. Si consiglia Micetal Gel 1% alla sera per 7gg.
Qui il dubbio: la pitiriasi al braccio, curata, è regredita essendo poco estesa, ma per il viso mi ha semplicemente detto che fosse effetto della sospensione del cortisone e che sarebbe passato a breve, ma com’era è rimasto, persistendo sempre secchezza, prurito, rossore degli zigomi con “puntini” rossi, e questo fenomeno quando si accentua, aumenta il gonfiore del viso che è già eccessivo di suo.
Quindi chiedo, sicuro che sia davvero come è stato diagnosticato dal dermatologo, cioè che non ho niente di patologico e che sia un effetto collaterale della sospensione del cortisone? O è consigliabile effettuare un’altra visita da un altro specialista? Perché se così fosse, quando smetterà questo fenomeno e quando si inizierà a sgonfiare un po’ il viso?
Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve, penso che, cert, potrebbero essere tutti regali dello steroide, forse inevitabili. Se così, col tempo dovrebbe iniziare a perdere un pó la sua facies lunaris. Per il resto, direi che un buon dermatologo dovrebbe essere in grado di gestire le sua problematiche cutenee
Saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 192XXX

La ringrazio Dottore, quindi, nei limiti del possibile dato che non può visitarmi, mi consiglia di fidarmi di quanto dettomi dal medico che mi ha visitato, o di effettuare visita da un altro specialista? Anche perché tutto il viso, soprattutto dove cresce la barba, anche solo strofinandolo comincia a cadere una "polvere bianca" di pelle secca e screpolata. La ringrazio