Utente 272XXX
Salve a tutti,
Purtroppo non sono nuovo di questo sito. Non ho ancore risolto il problema del mio alito fecaloide che ripeto non si manifesta sempre ma solo in alcuni momenti della giornata. La mie igiene è perfetta, non ho dolori all'addome e da nessun altra parte,insomma sembro star bene. Da poco mi sono imbattuto in un articolo che parlava dell'intestino nello specifico colon e valvola ileocecale. Noto subito che ho gli stessi sintomi stanchezza profonda dopo i pasti, sensazione di sempre sporco all'interno del mio corpo ( perchè fuori mi sento pulitissimo non sudo quasi mai) e sintomo più fastidioso l'alito che puzza di feci.
L'articolo diceva che la causa è questa valvola rimane sempre aperta l'alito puzza decisamente di feci e come unica soluzione diceva di praticare autoshiatzu all'addome
per far funzionare la valvola normalmente.
Potete dirmi qualcosa di più anche voi?
Perchè non ne posso più di puzzare di feci!!

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Può per favore fornisci i dettagli della visita ORL che, secondo quanto da lei scritto nei precedenti post, dovrebbe aver fatto di recente? Grazie.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 272XXX

Salve la visita ORL che mi è stata consigliata di fare, non l'ho ancora fatta.
Sono stato operato anche di ascesso polmonare con bronchiectasie nel 2007 ogni anno faccio visite di routine, l'ultima risale ha 3 giorni fa dopo ho presentato una TAC al pneumologo e ha detto che è tutto regolare.

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Molto bene. Faccia la visita ORL allora, poi ci ricontatti senz'altro: cercheremo di darle un ulteriore parere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 272XXX

Ok grazie mille per l'aiuto, ora un ultima domanda.
Nella visita ORL cosa potrebbe risultare?
Mi spiego meglio cosa ci può essere nel mio naso o nella mia gola da farmi puzzare l'alito di feci, visto che non ho nessun dolore .

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Mi piacerebbe sapere come fa lei a stabilire che si tratta di alito fecaloide... E comunque molti processi batterici sono perfettamente in grado di provocare un'alitosi. Certo molto di più di questa fantomatica apertura della valvola ileo-cecale, che obbiettivamente è un'ipotesi molto curiosa!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente 272XXX

Ok grazie mille per l'aiuto, ora un ultima domanda.
Nella visita ORL cosa potrebbe risultare?
Mi spiego meglio cosa ci può essere nel mio naso o nella mia gola da farmi puzzare l'alito di feci, visto che non ho nessun dolore .

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Vedere risposta precedente.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#8] dopo  
Utente 272XXX

Si certo mi sono dimenticato di scrivere una cosa fondamentale.
Quando sto a contatto con la gente ad esempio a lavoro e l'anno scorso a scuola, le persone si lamentavano dicendomi se ne avevo "mollata una", la stessa cosa quando salgo in macchina con gli amici mi dicono sempre che c'è puzza di feci.
Comunque il fatto della valvola ileo-cecale l'ho letta qui.


http://www.docstoc.com/docs/119184325/L%EF%BF%BDINTESTINO

[#9] dopo  
Utente 272XXX

Si certo mi sono dimenticato di scrivere una cosa fondamentale.
Quando sto a contatto con la gente ad esempio a lavoro e l'anno scorso a scuola, le persone si lamentavano dicendomi se ne avevo "mollata una", la stessa cosa quando salgo in macchina con gli amici mi dicono sempre che c'è puzza di feci.
Comunque il fatto della valvola ileo-cecale l'ho letta qui.


http://www.docstoc.com/docs/119184325/L%EF%BF%BDINTESTINO

[#10]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Mah... Dovrebbe farsi dire dall'Autore dell'articolo dove sono i riscontri scientifici di quanto ha scritto...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#11] dopo  
Utente 272XXX

Non so più che fare, se neanche questa valvola ileocecale è il mio problema non so proprio cosa fare, ho un igiene e un alimentazione sanissima. Eppure queste situazioni imbarazzanti con colleghi e amici continuano a succedere...

[#12]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Ma, scusi, perché non è ancora andato a farsi vedere da un Otorino? Ormai sono passati mesi... Lei dice che non sa più cosa fare, ma a me pare invece che finora non ha fatto nulla per risolvere il suo problema!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#13] dopo  
Utente 272XXX

Per adesso ho tolto 2 possibili cause....polmonari e anche dello stomaco, visto che mi hanno diagnosticato l'helycobacter pylori che ho sconfitto tramite farmaci.
Dottore lei ha pienamente ragione, si metta però anche nei miei panni, questa è una malattia molto imbarazzante per me. Proprio per questo cerco molti consulti su internet.
Poi non sono messo tanto bene economicamente , adesso farò questa visita ORL per alitosi, speriamo che trovino la soluzione, anche se, per me sono messo benissimo sia di naso che di gola. Comunque io sono solo un operaio non un dottore quindi non posso scendere a conclusioni. Grazie comunque dell'interesse.
Attendo risposta!

P.S. Ha mai avuto pazienti con un problema di alito fecaloide?

[#14]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Rispondo con ordine alle sue domande.
1. Se cerca consulti su internet sappia che qui può trovare pareri ma non soluzioni. Le diagnosi vanno fatte con un Medico "dal vivo" che è l'unico che può poi farle anche le opportune prescrizioni; e quindi provare a risolverle il problema.
2. L'impegno economico, se si rivolge alla ASL, è minimo: si paga solo il costo del ticket. I tempi di attesa per ottenere una visita certamente sono più lunghi che nel settore privato, ma se avesse prenotato mesi fa a quest'ora la visita l'avrebbe già fatta da un bel pezzo. Sempre e solo pagando il ticket, s'intende!
3. Sì, mi sono capitati: i pazienti con alito fecaloide dovuto a occlusione sono ovviamente vere e proprie urgenze chirurgiche. Il suo caso però è diverso: non trattandosi di un'occlusione generalmente il caso è di competenza dell'Otorino o dell'Odontoiatra.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#15] dopo  
Utente 272XXX

Grazie dell'aiuto!!

[#16]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Speriamo di esserle stato utile per davvero...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com