Utente
buonasera vi scrivo per avere un parere su questa vicenda.

in questi ultimi mesi ho effettuato due colonscopie e mi chiedevo se puo leggendo i referti e i prelievi bioptici darmi un parere su cio che potrei avere.
tutto e iniziato ad aprile 2013 quando ho un improvvisa esplosione di oritcaria diffusa..la cui origine ignota,forse un mix di farmaci fra cui omeprazolo (preso da quasi 1 anno x gerd) motilium...cialis 20...forse no cmq comincio terapia cortisonica e antistaminica essendo un soggetto alta,mente allergico sopratutto alla polvere.
detacortene 25,prima,medrol 16 mg poi insomma vado avanti un bel po finche un giorno,questo a maggio sempre sotto cortisone,all andare in bagno ho eprdite di sangue vivo.in una certa quantita,corro al pronto soccorso dove mi prescivono una colonscopia.
benissimo effettuo la colon sotto cortisone ahime dove macroscopicamente fino all ansa ileael non rileva nulla se no un dolicosigma.
effettuano biopsie 6 17 maggio 2013
1.ileo.2ascendente.3trasverso.4discendente.5sigma.6retto
1.lembi di campione di mucosa ileale ad architettura ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica saspecifica.
2.lembi di campione di mucosa del grosso intestino ad architettura ed attività mucipara conservate,con immagini di frogosi cronica lieve aspecifica.
3.lembi di campione di mucosa del grosso intestino con discreto diradamento ghiandolare ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica lieve aspecifica. e cosi anche per gli altri due frammenti.
il quadro sembra tranquillizant,se no che dopo circa un mese quindi a giugno 2013 a cortisone finito ho un riacutizzarsi dell'orticaria,vado in ispedale dove ricevo un iniezione di bentelan e antistaminico...e x i successivi 2 giorni vado di corpo con sangue e muco in forte evidenza.
cosicche il gastroenterologo forse capisce che la prima colon sotto cortisone forse nn e cosi attendibile e mi riprogramma una retto sigmascopia da fare a distanza di un mese x essere comoletamente libero da cortisonici.
con sanata pazienza il 22 luglio mi sottopongo alla colon.
effettuo la preparazione con picoprep ed e un disastro,bruciarsi lancinante all atto dell e vacuazione e gia li mi vien da pensare.sara questo preparato a danneggiarmi?
io ogni caso effetto la 2 rrs il cui referto dice:
nulla all'esplorazione rettale,progressione dello strumento fino alla flessura splenica.
dal retto distale al sigma prossimale presenti focalità iperimiche.
biopsie per tipizzazione buonasera dottore sono giuseppe rocco,mi ha visitato l anno scorso per presunto colon irritabile presso l ospedale san giuseppe.
in questi ultimi mesi ho effettuato due colonscopie e mi chiedevo se puo leggendo i referti e i prelievi bioptici darmi un parere su cio che potrei avere.
tutto e iniziato ad aprile 2013 quando ho un improvvisa esplosione di oritcaria diffusa..la cui origine ignota,forse un mix di farmaci fra cui omeprazolo (preso da quasi 1 anno x gerd) motilium...cialis 20...forse no cmq comincio terapia cortisonica e antistaminica essendo un soggetto alta,mente allergico sopratutto alla polvere.
detacortene 25,prima,medrol 16 mg poi insomma vado avanti un bel po finche un giorno,questo a maggio sempre sotto cortisone,all andare in bagno ho eprdite di sangue vivo.in una certa quantita,corro al pronto soccorso dove mi prescivono una colonscopia.
benissimo effettuo la colon sotto cortisone ahime dove macroscopicamente fino all ansa ileael non rileva nulla se no un dolicosigma.
effettuano biopsie 6 17 maggio 2013
1.ileo.2ascendente.3trasverso.4discendente.5sigma.6retto
1.lembi di campione di mucosa ileale ad architettura ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica saspecifica.
2.lembi di campione di mucosa del grosso intestino ad architettura ed attività mucipara conservate,con immagini di frogosi cronica lieve aspecifica.
3.lembi di campione di mucosa del grosso intestino con discreto diradamento ghiandolare ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica lieve aspecifica.
4..lembi di campione di mucosa del grosso intestino con discreto diradamento ghiandolare ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica lieve aspecifica.
5..lembi di campione di mucosa del grosso intestino con discreto diradamento ghiandolare ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica lieve aspecifica.
6..lembi di campione di mucosa del grosso intestino con discreto diradamento ghiandolare ed attività mucipara conservate,con solo lievi note di frogosi cronica lieve aspecifica.

il quadro sembra tranquillizant,se no che dopo circa un mese quindi a giugno 2013 a cortisone finito ho un riacutizzarsi dell'orticaria,vado in ispedale dove ricevo un iniezione di bentelan e antistaminico...e x i successivi 2 giorni vado di corpo con sangue e muco in forte evidenza.
cosicche il gastroenterologo forse capisce che la prima colon sotto cortisone forse nn e cosi attendibile e mi riprogramma una retto sigmascopia da fare a distanza di un mese x essere comoletamente libero da cortisonici.
con sanata pazienza il 22 luglio mi sottopongo alla colon.
effettuo la preparazione con picoprep ed e un disastro,bruciarsi lancinante all atto dell e vacuazione e gia li mi vien da pensare.sara questo preparato a danneggiarmi?
io ogni caso effetto la 2 rrs il cui referto dice:
nulla all'esplorazione rettale,progressione dello strumento fino alla flessura splenica.
dal retto distale al sigma prossimale presenti focalità iperimiche.
biopsie per tipizzazione (rcu)mi da nel frattempo mesalazina supp 1gr alla sera.

oggi 23 agosto ritiro l esame istologico.
1.biopsia discendente
2.biopsia sigma
3,biopsia retto

1.frammentid i mucosa del grosso intestino ad architettura conservata,con lieve ridzuzione dell attivita mucipara e moderata flogosi cronica aspecifica.

2.frammenti di mucosa del g.intestino con profili ghiandolari lievemente distorti lieve riduzione dell attivita mucipara e moderata frogrosi cronica aspecifica.

3.frammenti di mucosa del g.intestino con lieve distorsione dei profili ghiandolari,attivita mucipara conservata,intensa flogosi cronica e focale criptite.

mi puo dire cosa ne pensa?cosa significa?parliamo di rcu,colite microscopica o altro?sono davvero confuso e solo lei mi puo aiutare!!!!!!!!!

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
... parliamo di una flogosi cronica aspecifica del colon.

I responsi istologici non propendono per i quadri specifici da lei citati.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta,allora mi domando cos e questa criptite focale e frofrosi cronica ?e e possibile scoprire la causa?contando che in questi mesi e precisamente a marzo e poi a maggio feci anca ena ana negativi e anti s.cervisiac iga e igg negativi,in piu ce qui sostiene ,allergologo che la mia orticaria da 4 mesi possa essere espressione di quest infiammazione intestinale e nn so davvero piu che fare,ho girato diversi ospedali,vari medic i ma nessuno sa inquadrare la situazione sia allergologica che intestinale.
e possibile dare un nome a qest infiammazione aspecifica?ora x un mese ho preso asacolo 1 gr spposta,adesso mi consigliano o pentacol bustine da scioglere o pentacol 800 2 comp,al giorno,
ma io attualmente prendo in combinato ranitidina 150 x 2 mattina e sera(soffro di gerd)piu pafinur 10 mg 2 comp. piu cerchio 10mg 2 comp...so gia a quota 6 diarie in piu le evacuazioni sono morbide o semi morbide e a volte noto del sangue ma nn ho scariche diarroiche qesto mai.sono abbastanza confuso ecco.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Comprendo la sua confusione,
d'altronde cambiando i nomi commerciali
<<ora x un mese ho preso asacolo 1 gr spposta,adesso mi consigliano o pentacol bustine da scioglere o pentacol 800 2 comp,al giorno,>>
... sempre di Mesalazina si tratta!

Non si sorprenda se alla fine vien fuori un colon irritabile!
Il riscontro di segni di flogosi aspecifica nel colon sono abbastanza comuni.

Lei dice
<<ho girato diversi ospedali,vari medic i ma nessuno sa inquadrare la situazione>>,
... la comprendo,
purtroppo, però, la sua situazione richiede un approccio medico diretto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
buongiorno vi scrivo per aggiornarla sulla mia situazione.
sono stato dal gastro che esaminamindo i risultati della biopsia mi ha prescritto pntacol granulato 1,5 1 ogni 3 gg piu fermenti lattici.
almeno x un mese,.
ma da quando ho cominciato la cura sono peggiorato,ho diarrea,ho trovato sangue e muco e sono giorni che ho sistematicamente mal di pancia sopratutto dopo aver mangiato qualcosa.
mi domando se e possibile che una cura possa peggiorare la situazione invece di migliorarlA_?IO SCIOLGO LA BUSTINA IN 50ML E GIA E FATICOSO COSI TRATTENERLA ma e assurdo peggiorare invece che migliorare,che posso fare??un consiglio?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se la cura è appropriata la situazione dovrebbe migliorare, non peggiorare.

Purtroppo è difficile comprendere, a distanza, il perchè di tale strana situazione.

Una soluzione potrebbe essere quella di acquisire un secondo parere diretto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it