Utente 328XXX
Buonasera volevo fare una domanda a voi professionisti.
Da circa 3 mesi sto avendo problemi al colon,sono passato da medicinale a medicinale ma niente riesce a farmi sparire completamente questi sintomi..
In poche parole non ho dolori addominali tranne qualche volta che faccio tipo qualche partita di calcio o qualche sforzo, non ho diarrea, non ho sangue nelle feci ne muco...
In pratica quando vado a defecare puntualmente si presenta intorno alle feci della gelatina giallastra appiccicosa che a mio parere sembrava muco ma 5 analisi delle feci me lo hanno smentito... Mi succede poi in seguito non sempre ma a giorni alterni che quando ( con rispetto parlando) mi sforzo x fare dell'aria dal retro mi esce dell'acqua a volte mista a questa gelatina, il mio medico curante insiste a dire sia colon irritabile e non mi ha mai consigliato ne visita endoscopica ne visita da gastroenterologo... Mi ha riscontrato una piccola ragade che qualche volta in questa gelatina i con le feci dure mi faceva uscire una piccola striatura di sangue...
Sono molto ansioso e subito ho avuto paura di avere qualche brutta malattia, volevo chiedervi se voi potete dirmi da professionisti come siete questi sintomi da cosa possono venire e come posso fare x curarli... Può incidere lo stress?? L'ansia??
Ho preso una fobia molto grande da quando ho questo sintomi di avere qualche brutta malattia ma ho paura di andare a fare i controlli.. In più ogni volta che vado in bagno continuo a guardare dettagliatamente le mie feci.,,, vi prego se potete aiutatemi sono davvero molto preoccupato..
Il medico mi ha consigliato una pillola di xanax al giorno più una cura di bactrim!
Aspetto vostre notizie spero di non essere stato volgare e fuori luogo.
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ha ragione il suo medico. Si tratta di normale secrezione mucoide del colon che può aumentare nel colon irritabile. Non necessità di accertamenti o terapie in particolare. Solo.....tranquillità.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 328XXX

Dottore la ringrazio per avermi risposto,speravo lo facesse lei!
Quindi per lei non c'è bisogno di fare analisi specifiche o qualche cura in particolare..
Mi permetta un ultima domanda,
È normale che a volte allo sforzo per defecare mi esce solo dell acqua gialla e subito dopo mi brucia un po il retto??
Questo bruciore dura poco,se mi sforzo e passa vicino Credo alla ragade mi fa venire qst piccolo fastidio??
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Il disturbo può essere legato alla ragade e non vi é necessità di accertamenti per l'emissione del liquido anale.

Buona domenica.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 328XXX

Salve dottore volevo augurarle un felice natale e vorrei frvi una domanda ..
In questi giorni mi capita spesso di avere un dolore altalenante all'addome, in realtà non è prp un dolore ma si tratta di un fastidio che non so spiegare bene...
A volte sento come passasse l'aria nella pancia e mi fa qst fastidio a volte il fastidio si sposta all'altezza delle costole... Cosa può essere? Non riesco a trovare un equilibrio sono 3 mesi che vado avanti così....il dolore o fastidio è comparso da giorni, ho fatto caso che molte volte passa dopo avere defecato mi sento prp come se una pietra si fosse tolta dalle costole...
Può dipendere anche dalla stitichezza ho letto ?
Lei può dirmi se si tratta sempre di colon irritabile come affrontarlo,cosa prendere?
Può essere anche che sotto le feste mangiando troppo è comparso qst dolore? Sa cos'è che quando vado a vedere sui sito internet da cosa potrebbe venire qst problema escono fuori una miriade di malattie tra l'altro tutte brutte... La prego se è possibile mi aiuti...
Grazie e buone feste scusi per il disturbo

[#5] dopo  
Utente 328XXX

Perché non mi rispondete???????

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> il dolore o fastidio è comparso da giorni, ho fatto caso che molte volte passa dopo avere defecato <<

Questi sono sintomi da colon irritabile con meteorismo che può essere legato all'alimentazione "natalizia". Non mi preoccuperei e starei più attento alla dieta. Eventualmente può assumere prodotti a base di simeticone o carbone vegetale.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 328XXX

Dottore grazie x avermi risposto...
Un ultima cosa, questo fastidio negli ultimi 2 giorni è quasi sempre stato presente e in più ho notato una cosa quando faccio uno starnuto mi sento giù in basso all addome a dx tipo un indurimento che dura qlk secondo per poi scomparire...
In bagno vado regolare e bene, ho soltanto molta paura per questi dolori che vanno dal costato all addome più dx che sx e spesso anke la schiena. Per l'amore di dio non voglio sostituirmi a voi ma quando leggo su qst siti i miei sintomi li associo sempre a quella brutta malattia!!
Ho paura che tutto stia degenerando e che forse dovrei cominciare a curare più l'ansia e le mie continue fobie... Dottore perché non riesco a tranquillizzarmi??
Lei in qst sintomi e in quelli vecchi elencati mi assicura che non vede motivi di preoccupazione x quanto riguarda qualche malattia organica??
Mi scusi per le continue domande ma credo che la prima cosa utile per curare qst colite sia la tranquillità ed io non lo sono!!! Se è possibile mi aiuti
Buonanotte e grazie di tutto

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente. Non vedo motivi per pensare ad una brutta malattia.


Si tranquillizzi.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 328XXX

Salve dottore come sta?!
Dopo un po' di tregua oggi mi sono apparsi di nuovo quei sintomi che atti mi spaventano !
Sto parlando di quel liquido che mi esce non sempre quando espello un po d aria,
Un piccoli fastidio alla so a destra accanto all ombellico, e a volte sento prp giù a destra come se il colon avesse delle pulsazioni e tutto ciò mi spaventa..
Lei saprebbe dirmi più o meno di cosa si tratta?? Può essere un accumulo di cioccolato che mi ha portato a espellere qst gelatina ??
Secondo me soffro di ipocondria.. Vivo quotidianamente ci. La paura di avere una malattia che mi fa morire e tutto questo mi sta facendo vivere molto male...
Cosa posso fare??
Buonanotte grazie

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008



>> La paura di avere una malattia che mi fa morire e tutto questo mi sta facendo vivere molto male..<<

&#278; questo il motivo del suo malessere ......

Non stia a pensarci.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 328XXX

Dottore anche io credo sia questo il motivo ma lei sa spiegarmi questo evento?
Oggi sono andato in bagno e al solito sforzo per defecare è uscita qst acqua o gelatina.qst ultima a contatto con l'acqua diventa come carta velina e si muove nel wc.!!
Inoltre dentro era presente una piccola macchiolina di sangue e questo mi ha spaventato!
Lei sa dirmi più o meno la causa? Secondo lei è preferibile fare qualche accertamento?
Credo molto in lei quindi mi scusi per le mie continue domande..
Su tutti i sintomi elencati ormai da 3-4 mesi altalenanti si può dire che soffro di colon irritabile o bisogna escludere ancora qualche altra malattia??

[#12] dopo  
Utente 328XXX

Dottore anche io credo sia questo il motivo ma lei sa spiegarmi questo evento?
Oggi sono andato in bagno e al solito sforzo per defecare è uscita qst acqua o gelatina.qst ultima a contatto con l'acqua diventa come carta velina e si muove nel wc.!!
Inoltre dentro era presente una piccola macchiolina di sangue e questo mi ha spaventato!
Lei sa dirmi più o meno la causa? Secondo lei è preferibile fare qualche accertamento?
Credo molto in lei quindi mi scusi per le mie continue domande..
Su tutti i sintomi elencati ormai da 3-4 mesi altalenanti si può dire che soffro di colon irritabile o bisogna escludere ancora qualche altra malattia??

[#13] dopo  
Utente 328XXX

Dottore la prego datemi una risposta sono terrorizzato..
In questo momento sto uscendo dal bagno e ho riscontrato tantissima di quella gelatina gialla con feci dure e ancora una volta quella macchiolina di sangue come se si fosse rotto qualche capillare..
Mi aiuti mi dia dei consigli la prego ho 21 anni potrei avere qualcosa di brutto!
Puo indicarmi come curarmi o che esami potrei fare?
Sono angosciato e terrorizzato la mia vita ha subito un calo in tutto!
NON SONO PIU FELICE

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il consiglio, per sua tranquillità, é quello di eseguire una visita proctologica. Non possiamo, ovviamente, prescrivere terapia.

Però, mi creda, .........è solo paura.

Buona serata.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 328XXX

Scusi l'ignoranza dottore ma cosa vuol dire proctologa?
Da dove può provenire questa macchiolina di sangue?
E un ultima cosa può essere utile fare un esame delle feci?
Ne ho fatte 6 e 5 sono uscite negative e una positiva di sangue ma proveniente da una ragade..
Grazie x la disponibilità anche di domenica mi ha tranquillizzato un po dottore..
Verrei a visita da lei se non stesse così lontano

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ecco un articolo di riferimento sulla visita proctologica:


https://www.medicitalia.it/minforma/colonproctologia/635-l-unita-di-colonproctologia-e-la-visita-proctologica.html


Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 328XXX

Salve dottore buonasera,
Ho riscontrato una piccola ragade che è stata diciamo la causa di quelle gocce di sangue che ho trovato in passato..
Vorrei sapere Soltanto altra cosa,ma il colon irritabile può portare dolori alle costole ??
Lei mi consiglia di lavorare principalmente su un fattore psicologico,quindi portare nel dimenticatoio tutti qst pensieri brutti e qst fobie ??
Una dieta potrebbe essere una buona idea??
Se è possibile potreste indicarmi i sintomi del colon irritabile xke come vedo ne sono tantissimi e ogni volta che ne scopro uno nuovo mi spavento!! Grazie per la disponibilità dottore mi fido tanto di lei..!

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il colono irritabile è causa di disturbi intestinali vari, come stipsi, diarrea, meteorismo, dolori addominali. E possono essere variamente associati fra di loro.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente 328XXX

Dottore buongiorno ho letto il suo articolo riguardo il sangue nelle feci e penso che nessuno meglio di lei possa rispondermi!
La prego dottor felice sono disperato,vi spiego la mia situazione:
In pratica andando dal medico curante mi è stata riscontrata una ragade o cmq un tagliato che procurava del sangue INTORNO alle Feci o su della gelatina che costantemente mi esce.
Ora sono un paio di giorni che mi sento un tremore al
Basso ventre destro, stamattina andando in bagno ho notato che la prima cacca che esce è più dura poi il resto è più pastoso diciamo.. Siccome ho perso completamente le staffe ho infilato dei guanti e ho cominciato con della carta a guardare dentro le feci..! Nnt era andato tutto bene fino a quando mi sono seduto di nuovo ne ho fatta un altro po e guardando quelle feci pastose ho visto che MISCHIATO a quelle feci c'era una striatura di sabgue anche se piccola ma c'era!
Adesso se è possibile vorrei sapere qual è la differenza da trovare il sangue intorno o mischiato..!potrebbe essere sempre quel famoso taglietto di cui parlava il medico curante?
Sinceramente sto facendo 100000 pensieri ho 21 anni e le posso assicurar che non sto vivendo più sto perdendo il controllo di me stesso... Mi consigli qlks,per lei qst sintomi sono da approfondire? Devo fare un day hospital ?
Quali sono i sintomi che fanno preoccupare la prego me li elenchi!!
Scusi per l'argomento poco bello e scusi perché la disturbo di domenica ma lo faccia per me dottore la prego cerchi di essere quanto più chiaro... Grazie ancora aspetto con ansia la sua risposta grazie!!

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ragade e colon irritabile sono causa dei suoi disturbi. Pensi ad altro e non a brutte patologie. Non vi assolutamente alcun razionale.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente 328XXX

Dottore siccome stamattina si è presentato ancora una volta qst sanguinamento leggendo un po' di qua è di la ho visto che la ragade dovrebbe essere dolorosa mentre invece io ho solo qlk piccolo fastidio ma non continuo....
Pensavo potrebbero essere emorroidi interne?? E qst potrebbe essere la causa di questo sanguinamento e di qst gelatina??
Sarebbe un sollievo arrivare ad una conclusione di qstINCUBO..
Dmn ho la visita dal curante poi le farò sapere... Lei non mi consiglia accertamenti tipo colonscopia e analisi delle feci ?
Buona giornata

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Attenda la visita ......

A dopo.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente 328XXX

Dottore buongiorno sono andato dal medico e il resoconto è qst.,
Secondo lui si tratterebbe o di retto colite ulcerosa o di crohn!!
Mi ha trovao l emorroide!!
Dottore se davvero avessi una di qst 2 malattie sono a rischio di vita??
Mi fido molto di lei mi dia una risposta secca la prego.....
Può essere curata se accertata come malattia??
Lei che ne pensa i sintomi sono da collegare?

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha fatto la visita proctologica ?

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente 328XXX

No ho fatto la visita dal medico curante e lui mi ha dato qst diagnosi.
Mi ha visitato solo sulla pancia e poi dietro...

[#26]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
No si puó fare diagnosi di malattia infiammatoria in questo modo. Ribadisco: visita proctologica.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
Utente 328XXX

Dottore x quanto riguarda il colon irritabile è normale che dopo che ho mangiato mozzarella,qlk cosa di fritto e bevuto bibite gassate a volte espello quel liquido intestinale con "aria"??..!
Per quanto riguarda la visita dal proctologo sono in attesa, cmq il medico curante sospetta una di quelle cose non è sicuro..
A me qst liquido mi preoccupa un po ma vedo che quando lo cito nessuno ci fa caso,è fastidioso xke quando mi succede mi bagno,è solo un problema di alimentazione? X quanto riguarda quei piccoli dolori al costato e all addome fanno parte del disagio? Grazie per l attenzione

[#28] dopo  
Utente 328XXX

Dottore ma la colonscopia è l unico modo per venire a capo di qst situazione??
Stamattina sono andato 2 volte in bagno la prima più duro la seconda un po più molle xro con quella gelatina GIALLA
Il dottore mi aveva dato entocir le ho prese x 2 giorni ma mi hanno portato un dolore esagerato all addome.!
Mi dia un consiglio su una terapia da condurre e soprattutto ho paura che sto curando la colite ma colite non sia..!