Utente 356XXX
Cari dottori,
Sono qui a chiedere l'ennesimo consulto per una preoccupazione che forse è solo nella mia testa. Ho iniziato una dieta da circa due settimane, quindi mangio molte verdure che a volte mi fanno correre in bagno (penso sia normale, mi sono sbloccata anche bevendo tanto). Io di solito ho feci abbastanza normali, a volte un po' più dure, come ieri, ma comunque la forma penso sia giusta. Oggi, come mi capita ogni tanto, ho avuto un pochino di mal di pancia e stimolo di andare in bagno, ho provato tranquillamente e ho sforzato un pochino, ma mi sono accorta che le feci erano di una consistenza giusta (data dalla verdura sicuramente), quindi abbastanza morbide e compatte, ma ho notato che erano abbastanza appiattite di sopra, non certo fine come può essere un nastro, ma neanche SPESSE. Diciamo i bordi un po' più fini il centro un po' di meno, ma comunque piccole (perché non erano di grande volume) è un po' appiattite.
Io soffro un po' di colite a volte, ma non ci ho mai fatto caso. Mi chiedevo come si presentino le feci nastriformi e se questo fosse il mio caso...?
Vi ringrazio tanto per il chiarimento, devo preoccuparmi? Perché so che sono sintomo di cose brutte :( ed io sono abbastanza ipocondriaca.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nel suo caso, tale aspetto, è legato alla consistenza del materiale fecale.
Tutto nella norma.
Si tranquillizzi.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 356XXX

Dottore grazie mille,
È dovuto dalle tante verdure dice? Ma le feci nastriformi hanno questo aspetto? Scusami ancora per la ossessività, ma sono preoccupatissima :(

[#3] dopo  
Utente 356XXX

Dottore volevo anche chiederle una cosa.. Se il motivo delle feci appiattite fosse qualcosa di più grave, il fenomeno si presenterebbe sempre e anche con un altro corredo di sintomi? Panico completo... Che poi non erano fine come un nastro, però appiattite si..
Grazie ancora

[#4] dopo  
Utente 356XXX

Dottore terzo messaggio lo so, però magari lei domani mattina leggerà ed io volevo dirle che questa sera sono riandata in bagno e questa volta erano sempre non grandi, ma almeno non era sottili come oggi, mi sono accorta che le parti un po' più morbide sono più sfatte e appena più sottili, mentre le parti più consistenti sono assolutamente cilindriche.
Quindi penso sia normale vero? Se avessi una neoplasia (sono terrorizzata da sempre di avere un qualche tumore), le feci nastriformi si presenterebbero sempre vero?
La ringrazio tanto ancora

[#5] dopo  
Utente 356XXX

Dottore volevo anche chiederle una cosa.. Se il motivo delle feci appiattite fosse qualcosa di più grave, il fenomeno si presenterebbe sempre e anche con un altro corredo di sintomi? Panico completo... Che poi non erano fine come un nastro, però appiattite si..
Grazie ancora

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Stia calma.
Nulla di anormale e di patologico.
L'aspetto nastriforme delle feci non è in assoluto segno della presenza di un tumore.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente 356XXX

Dottore grazie per l'attenzione e mi scusi per aver risposto così n ritardo..
Purtroppo la mia ipocondria non mi fa stare tranquilla ed è assurdo. Volevo chiederle ancora qualcosa.. A fine giugno inizio luglio ho fatto una visita con ispezione rettale dal mio medico curante per una mia fissazione, andata poi benissimo, era solo una paura stupida, come sempre; mi ha detto che sono assolutamente sana. Bene ora, questa sera sono andata ancora in bagno e di nuovo feci piatte/nastriforme, a costo di sembrare matta, la parte più "alta" era di un centimetro e mezzo circa, mentre poi ancora piu fine, quasi un centimetro. Volevo aggiungere che ho mangiato parecchie verdure in effetti, io digerisco malino la rucola (anche se mi piace veramente tanto) e infatti era praticamente tutta quella, quindi la consistenza era maggiormente data dalle verdure, era chiaro. Ho alcune domande, poi prometto che non le scriverò piu e che mi farò passare questa fissa:
1. La conformazione delle feci, data dalle verdure può influire sulla loro forma? Ho pensato che magari essendo morbide e particolarmente "poltose" prendino la forma del canale rettale, ma allora mi chiedo... Quella forma è normale?
2. Ho 21 anni, nessun dolore, nessun sintomo particolare, la perdita di peso c'è, ma è dovuta alla dieta ed è graduale, spossatezza no, tranne quando sento tanta fame e ho un calo di zuccheri penso.. Aggiungo che nessuno mai in famiglia ha avuto un tumore al colon o al retto.. È tutta via possibile che queste feci suggeriscano un tumore?
3. Venerdì ho avuto la cena libera nella dieta e mi sono mangiata una bella pizza (quando ci vuole ci vuole) e ho notato che le feci si erano fatte più dure e seche, tonde e fin troppo "grosse".
4. Ho notato che anche quando sono di una consistenza e misura normale diciamo, comunque sopra sono appena appena più schiacciate, anche se più grandi, questo è normale? È solo una conformazion fisica?

Mi scusi ancora e la ringrazio di cuore per la pazienza più unica che rara.

[#8] dopo  
Utente 356XXX

Aggiungo il fatto che vorrei evitare di fare esami invasivi, la colonscopia mi spaventa tantissimo :(

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nessun tumore!
La consistenza e la forma, le ripeto, non rappresentano il segno della presenza di un tumore.
Una visita coloproctologica diretta, spero, servirà a tranquillizzarla definitivamente.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com