Utente 374XXX
Buonasera, sono un ragazzo che ad inizio settimana è stato operato di condilomi anali... In precedenza manifestavo sintomi quali bruciore locale, prurito, abbondanti perdite ematiche durante l'atto evacuatorio... Ad una settimana dal trattamento però noto ancora delle abbondanti perdite di sangue durante l'evacuazione e poi ho notato la presenza di due palline molto dure all'esterno dell'ano... È normale tutto questo? Dopo quanto tempo si hanno dei benefici dal trattamento? Posso praticare irrigazioni anali x una pulizia più completa? Grazie mille

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la visita è indispensabile per rispondere seriamente alle sue domande, il decorso sembrerebbe regolare non servono irrigazioni, deve solo lavarsi con acqua corrente con il maniglione della doccia.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Buonasera dottore, immagino che la visita sia indispensabile ma essendo distante dalla città in cui mi sono operato e dove lavora lo specialista che mi segue chiedevo solo x avere qualche info o chiarimento in merito... Perché alla fine il post operatorio sta diventando fastidioso ed essendo la prima volta che faccio questo trattamento non riesco a capire se tutto questo sia normale oppure no... Ma in genere dopo quanto tempo si hanno i benefici dall'operazione? Io prima facevo dei clisteri per una pulizia profonda e mi chiedevo se è possibile farlo ancora o è contro producente...

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Il tempo dipende molto dalla estensione della lesione e dal paziente stesso. I clisteri hanno un senso solo per chi non riesce ad andare di corpo con feci presenti in ampolla rettale, non sono irrigazioni per pulizia.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 374XXX

Il problema è appunto che ho dolori proprio quando vado di corpo in quanto devo sforzarmi parecchio... Per questo chiedevo se l'ausilio di un clistere possa giovare alla mia situazione senza ovviamente creare inconvenienti con l'operazione stessa

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
E' preferibile allora prendere dei blandi lassativi.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza