Utente
Buonasera, giovedì scorso ho avuto un intervento di prolassectomia con suturatrice circolare ed escissione marische per prolasso emorroidario di 3° grado con marische; dal primo giorno ho seguito una dieta varia (carne pasta riso frutta e verdura) dando la precedenza ad alimenti con fibre ma a distanza di 4 giorni sono riuscito a defecare (con poche feci e dure) una volta sola dopo 3 giorni; dopo diversi sforzi esce ancora aria e sangue; non vorrei compromettere l'esito dell'operazione ma mi sento la pancia gonfia e un po' di dolore con pulsazioni nella zona operata. I blandi lassativi che mi hanno prescritto (soffro di stipsi) e l'aumento di assuzione di frutta e verdura non sono bastati; telefonando al reparto mi hanno consigliato di fare un clistere appoggiando (senza far entrare la cannula nell'ano) un clistere con camomilla. può essere utile? Che tipo di dieta dovrei comunque seguire per evitare di irritare l'intestino ma riuscire comunque ad andare in bagno regolarmente? Ho comunque la visita di controllo giovedì. Ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Buonasera.
Segua i consigli di chi l'ha operata.
Camomilla? Non ne vedo l'utilità.
Solo chi la conosce ed ha avuto modo di visitarla potrà darle i giusti consigli su quali alimenti includere o escludere.
Giovedì avrà tutte le indicazioni necessarie per gestire i suoi disturbi.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta. Attendo con impazienza il controllo ambulatoriale atteso per giovedì.

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi e, se lo desidera, ci tenga informati.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, dal controllo è risultato che tutto procede regolarmente, a parte un lieve arrossamento della zona perianale; in merito alla dieta il dottore che mi ha operato mi ha detto che non ne ho bisogno; ad 8 giorni dall'intervento comunque sembra di star già meglio anche se continuo l'assunzione di tachipirina e ibuprofene per il dolore, che si presenta soprattutto dopo l'evacuazione; avrei una domanda, dato che il prossimo controllo è fissato a 3 mesi: prima dell'intervento praticavo sport a livello amatoriale (podismo, nuoto di recente, ciclismo e palestra fino ad un anno fà); secondo lei orientativamente, se tutto procede regolarmente, quando potrei ricominciare a praticare i suddetti sport?

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per il nuoto non prima di due mesi. Per gli altri sport 4/5 settimane con cautela.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente.

cordiali saluti

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com