Utente
Gentili dottori, sono incinta alle sesta settimana. Da 7 giorni ho un problema alle emorroidi, non ne ho mai sofferto in precedenza ma dopo un paio episodi di evacuazione difficoltosa, mi è comparsa una sorta di nocciolina dolorosa e sanguinante. Trovo le mutandine sporche di sangue. Mi sono recata dalla ginecologa per una visita di routine e si è molto preoccupata tanto da prescrivermi punture di eparina sottocutanee da 0,3. Da premettere che ho un caso di aborto spontaneo alla 12esima settimana. Non credevo che mi desse una cura del genere, pensavo di poter intervenire in modo un pò più naturale. Voi siete d' accordo con la questa cura?

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se la ginecologa che l'ha visitata ha ritenuto opportuno di darle la terapia, vuol dire che la stessa è necessaria, quindi avrà ben valutato i rischi benefici.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dott.per la risposta.
Io dovrò sicuramente fare un taglio cesareo avendolo giá fatto con la mia ultima gravidanza. Non può essere pericolosa l'eparina?
Oltre l' eparina devo prendere altro per le emorroidi?
Anche se da due giorni sto molto meglio.
Grazie mille

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
No, è preferibile non prendere altri farmaci, che nel caso dovessero essere necessari dovranno sempre essere vagliati dalla ginecologa. L'eparina può aumentare i sanguinamenti, ma comunque viene utilizzata in ambito chirurgico prevenire la possibilità di tromboembolie.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza