Utente
Salve dottori, vorrei raccontare la mia situazione attuale.
Da circa 1 mese che soffro in continuazione di dolore e bruciore all'interno dell'ano e a volte fino ad arrivare alle pareti interne del sedere (chiappe).Ho fatto una visita medica da un proctologo, dicendomi che non ho nulla ne ragadi ne emorroidi! Poi premendo l'addome sostenendo che tutto è dovuto al nervosismo? Ma può essere? Io soffro giornalmente di questo inconveniente, mi sento quando cammino come degli spilli interni, e bruciore. Lui mi ha detto che non ho nulla, ma facendo una foto e premendo lo sfintere mi accorgo di averlo infiammato, macchia rossa... Cosa può essere? Ho fatto esami test HIV a distanza di 90 giorni con esito negativo, a breve spetto quelli sulla sifilide! A novembre ho avuto un rapporto erotico con una persona alla quale ho avuto un rapporto anale e vari giochi , è possibile una lacerazione? Ma il proctologo non mi ha detto nulla ne di ragadi ne lacerazioni ne di emorroidi .Solo di avere uno stato di nervosismo..
Vorrei sottopormi ad una gastroscopia,può essere il collon irritabile ? Ho lingua bianca, e gonfiore allo stomaco spesso delle volte! Mi date dei consigli!

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe anche essere una proctalgia funzionale.
Nulla di grave.
Le consiglio di sottoporsi ad una rettoscopia
che possa tranquillizzarla!

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore Q.,mi potrebbe spiegare meglio ? Sarebbe quindi il colon irritabile? Quando si infiamma più del dovuto vedo una piccola macchia rossa che si intravede dall'interno fino all'esterno.
Ma quello che ha detto il proctologo può essere causata da nervosismo? Perché mi creda non riesco più a stare seduto,o camminare,che mi da letteralmente fastidio...
Mi consiglia creme, o qualche alimentazione a parte la rettoscopia?