Utente
Salve,
sono una donna di 31 anni, operata da poco più di una settimana con tecnica thd.
A detta del chirurgo che mi ha operata, grazie a questa tecnica è riuscito a correggere sia il prolasso interno che a richiamare le emorroidi che erano fuoriuscite( per correggere tutto, se con la thd non fosse riuscito, io ero disposta ad affrontare la Milligan Morgan). Subito dopo l'intervento non ho avuto il coraggio di guardare il risultato ma mi accorgevo lavandomi che tutto era ben rientrato. Però a distanza di 4 giorni ho guardato allo specchio, ed ho visto un tessuto emorroidale sgonfio. L' indomani invece, in quello stesso punto, sentivo il fastidio di un'emorroide infiammata (bruciore e lieve prurito) e guardando allo specchio questa volta ho visto lo stesso identico rigonfiamento che avevo prima dell operazione. Premetto inoltre che appena sono rientrata dall operazione ho subito beccato un virus intestinale, non so quindi se ho perso i punti a causa della dissenteria, e che quindi sia prolassato nuovamente il tessuto. Il proctologo mi ha detto che si tratta di un rigonfiamento nornale causato dal trauma post operatorio, ma a distanza di giorni ancora non si sgonfia. Tornerò ad avere una situazione normale sia internamente che esternanente? O dovrò tenermi un tessuto esterno che ben che vada si affloscerà? Questo il dubbio che mi attanaglia e che mi fa pensare di aver fatto la scelta sbagliata, decidendo per l'emorroidectomia con tecnica thd. Vi ringrazio molto per la vostra disponibilità

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente 10 giorni sono pochi per trarre dei giudizi definitivi, il risultato dovrà essere valutato non prima di 2 mesi, purtroppo la thd può essere una procedura con una percentuale alta di recidiva, ma questo dovrà deciderlo il proctologo a distanza ed in base ai suoi sintomi. Per il resto si faccia visitare ai controlli programmati.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua pronta risposta. So di possibili recidive tramite thd ma non mi aspetto che possano esserci a distanza di pochi giorni dall'intervento, altrimenti non avrebbe avuto senso sottopormi ad un'operazione, con anestesia ed annessi e connessi.
Grazie ancora e buona giornata.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Infatti è per questo che le ho scritto che è presto per fare valutazioni definitive sull'esito dell'intervento.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
Si, io la ringrazio molto per il suo consiglio.
Spero che la mia si riveli poi un'inutile preoccupazione. Mille grazie ancora.
Saluti

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza