Utente
Buonasera dottori, espongo brevemente il mio problema. Sto seguendo una cura per le emorroidi interne da 5 giorni (oggi è il 6°). Il dottore mi ha consigliato di utilizzare proctosedyl mattina e sera per due settimane, di ridurre a una sola volta in caso le emorroidi migliorino e di tornare a visita martedì prossimo. Mi ha dato libera scelta tra pomata e supposte. Ho utilizzato la pomata per i primi 4 giorni, non trovandomi bene sono passato alle supposte, ma oggi ho notato qualcosa di strano. Ho messo la prima supposta la notte del 4° giorno, le successive 2 ieri. Questa mattina sento lo stimolo per andare di corpo, ma a mia sorpresa non esce nulla, eccetto una sorta di "placca" bianca. La recupero per sicurezza e noto che il composto è duro, lungo 3 cm circa e piuttosto largo. Suppongo siano le supposte dei giorni precedenti. Poco fa vado di corpo, questa volta per davvero, e noto che nelle feci ci sono prima di tutto molte tracce bianche, oltre ad alcuni pezzi che sembrano "fusi" con pezzi di supposta. Vorrei capire qual è il problema. Per caso le supposte non si stanno sciogliendo? E se si perché? Sono ovviamente sicuro che le supposte siano penetrate completamente, non riesco a capire perché siano rimaste nel retto per oltre 24 ore. Su internet ho letto che le supposte si devono applicare solo dopo la defecazione, il problema è che io sono molto regolare e vado al massimo una volta ogni 2 giorni. Può essere questo il problema? Grazie in anticipo per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, potrebbe essere un residuo della supposta, che comunque ha rilasciato già il principio attivo, comunque ne parli con il curante per eventuali alternative, se non nota beneficio nonostante il fenomeno descritto.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, era proprio quello che mi preoccupava. Finché il principio attivo viene rilasciato sono tranquillo. Oggi comunque non ho trovato residui. se mi permette vorrei approfittare di lei per un ulteriore parere prima di recarmi nuovamente dal medico.
Il proctosedyl ha avuto un buon effetto sui sintomi: sanguinavo abbondantemente ogni volta che andavo di corpo, avevo un forte prurito e la sensazione di qualcosa che mi "pungeva" dall'interno. Già dopo 3 giorni circa tutti questi sintomi sono scomparsi, ora non ho il benché minimo fastidio. Però le emorroidi sono ancora li, esteticamente parlando non è cambiato nulla. Posso considerarlo normale? è positivo?

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si è normale, quando sarà risolta la problematica acuta, le consiglio una visita proctologica per considerare le ulteriori indicazioni terapeutiche.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza