Utente
Buongiorno dottori,
avevo precedentemente scritto un consulto riguardo ad un problema riguardo alle feci molli di cui avevo sofferto l'estate passata. Ora le cose si sono evolute in questi termini: dopo aver avuto feci molli a periodi alterni per quasi tutta l'estate, da fine agosto tutto si è regolarizzato con feci normali e ben formate una volta al dì (solo qualche volta facevo feci leggermente più molli ma comunque secondo me nella norma). a inizio dicembre, dopo aver mangiato a pranzo una porzione abbondante di spaghetti al nero di seppia (alimento che non mangio praticamente mai) ho avuto la sera dapprima una scarica di feci molli e pochi minuti dopo una scarica acida di diarrea liquida. il giorno dopo le feci erano ritornate normali ma è successa una cosa che mi ha gettato nel panico: a fine defecazione ho sentito qualcosa gocciolare nella tazza e c'era del sangue!!!! Il sangue non ricopriva le feci e non era nemmeno frammisto ad esso ma è avvenuto dopo la defecazione. Può essere che tale sanguinamento sia stato dovuto alla diarrea acida del giorno precedente?
Comunque sia già dal giorno successivo non ho più sanguinato ma sono entrato nel panico e le mie feci sono ritornate ad essere molli con anche un senso di dolenzia al fianco sinistro. Tutto ciò è andato avanti per un paio di settimane con evacuazioni molli 1 o 2 volte al giorno, borborigmi, eccetera e poi le cose si sono calmate. In realtà a fine gennaio dopo un pasto particolarmente piccante (salame piccante, crostini con salsa piccante, eccetera) ho avuto ancora una perdita di sangue rosso vivo dopo la defecazione! Adesso erano quasi 20 giorni che stavo bene con una evacuazione al giorno di feci solide e ben formate ma oggi ho avuto feci molli al mattino, una scarica di diarrea liquida poco fa e ora ho ancora lo stimolo!
Io ho il terrore di avere un cancro al colon voi cosa mi potete dire???
Ho 25 anni, mai fumato, dieta un po' grassa e alcol un drink un paio di volte al mese!

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il sangue è verosimilmente causato dalla diarrea che essendo acida ha reso fragile la mucosa del plesso emorroidario. Probabilmente i disturbi sono dovuti a riacutizzazione di IBS.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Dottore grazie 1000 per la risposta velocissima!
Io le volevo chiedere secondo lei quante sono le probabilità che un ragazzo di 25 anni senza precedenti in famiglia possa avere un tumore al colon?
Se dovessi andare in bagno ancora con feci liquide dovrei preoccuparmi?
Io ho il terrore di avere il tumore ma ho anche il terrore di fare esami invasivi come la colonoscopia!

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Pochissime probabilità di tumore.
Dr. Roberto Rossi