Utente
Buongiorno,
Ho 30 anni e, a periodi, soffro di ansia (ansia di essere malato, non so se si può chiamare ipocondria).

Vi sottolineo anche che abito in Cile, e questo mi mette ancora più ansia (distanza da casa, non fiducia nei medici cileni etc)
Ora, da circa un mese questa cosa è tornata.
Ho visto un po' di sangue rosso vivo sulla carta igienica per alcuni giorni e ho effettuato una visita colonproctologica.

Il dottore mi ha effettuato una anoscopia e ha rilevato una situazione a suo dire "complicata", ma solo a livello di fissure análi. Perciò mi ha dato una crema anale da mettere per 10giorni.

Il sanguinamento pare sia diminuito o forse anche terminato.
Però resto sempre nella ansia, con le paura di un tumore etc.

Oltre a questo le mie feci ultimamente sono molto morbide (però formate). Solamente che sono schiacciate e sottili. È possibile che questo sia dato dalla morbidezza delle feci, che, uscendo attraverso l año, assumano questa forma?
Oppure devo preoccuparmi perché potrebbe essere sintomo di tumore?

Tra l'altro, nell'atto della defecazione, mentre mi sforzo, mi pare di sentire una piccola pallina gonfia morbida che esce dall'ano e poi rientra naturalmente, finito lo sforzo. Potrebbe essere una emorroide?


Da un lato mi dico che è la mia ansia a creare tutto, dall'altra non riesco a togliermi dalla mente la possibilità di qualcosa di brutto. E ogni volta che devo andare in bagno sono in ansia a controllare le mie feci (che continuano ad essere morbide e schiacciate). In famiglia non ci sono casi di tumore del colon.

Attendo ansioso le vostre risposte.
Grazie

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non ha un tumore del retto. Le ragadi sono verosimilmente la causa del sangue rilevato. La pallina che avverte é certamente una emorroide o del tessuto muco emorroidario pro lassate.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta. Ho appena avuto un bimbo e invece che godermi i primi mesi mi sto rovinando i giorni.
E le feci sottili possono essere a causa di tutto questo? Quindi mi dice di cercare di non preoccuparmi?
É vero che un tumore sarebbe estremamente raro a 30anni?

Grazie mille.

[#3] dopo  
Utente
Salve.
Non ho più ricevuto risposte ma continuo con la mia ansia.

Sono tornato al colonproctologo che ha effettuato un altra esplorazione rettale senza rilevare nulla di patologico. Mi ha comunque dato delle pastiglie per "sgonfiare le vene emorroidarie" anche se non le ha rilevate particolarmente gonfie.

Mi ha prescritto 1 test del sangue occulto che ho effettuato oggi. Risultato negativo

Il test è quello immunologico, vedendo su internet vedo che avrei dovuto fare 3 campioni invece il dottore mi ha prescritto solo 1 campione.
Può questa negatività al test farmi stare ancora più tranquillo (e vediamo se finalmente mi passa l'ansia) oppure è necessario effettuare i 3 test poiché ci sono molti falsi negativi?

Io continuo con rumori nella pancia, feci prevalentemente sottili e, da alcuni giorni meno evacuazioni (di solito erano 2 3 al giorno) adesso una sola alla mattina (con un calibro normale all'inizio e poi pezzetti sottili.

Grazie

[#4]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Direi che può stare sereno non ha un tumore
Dr. Roberto Rossi