Utente
Buon giorno, volevo porre un quesito in merito a disturbi intestinali che ho da alcuni mesi. Premetto che ho sempre sofferto di meteorismo intestinale. da qualche mese accuso borborigmi specie postprandiale, in seguito ho avuto dei lievi crampi nel basso ventre ed ultimamente ho notato una gelatina da gialla a giallo scuro nelle feci. nell'ultimo anno ho perso circa tre chili, forse perché ho ripreso a fumare sigaretta elettronica. delle volte ho infiammazione della parte esterna dell'ano come una ferita e nella pulizia ho visto delle piccole striature di sangue in assenza di feci e bruciore al contatto. Le feci sono state di consistenza normale fino ad una settimana fa, ma adesso ho qualche episodio di scarica diarroica e sto assumendo diosmectal bustine. Volevo sapere cosa potrebbe essere e se è il caso di fare colonscopia.

Grazie.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la ferita a cui fa riferimento con striature di sangue potrebbe essere determinata da una piccola ragade, mentre i problemi intestinali hanno una natura probabilmente colitica per i quali un gastroenterologo potrebbe esserle utile, sarà egli stesso a consigliarle una colonscopia se necessaria.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
[#4] dopo  
Utente
Buon giorno dottore, da quando ho smesso di prendere diosmectal, sono nuovamente aumentate le emissioni di muco giallo e negli ultimi 2 giorni con poche palline di feci. 4 giorni fa dopo evacuazione ho notato nel fondo water tre vermi scuri che somigliavano ad ossiuri (premetto che il water era stato precedentemente igienizzato) motivo per cui ho praticato terapia con vermox 1x2 x 3 giorni. Adesso ho molto meteorismo e flatulenza specie la mattina, ed il muco continua. Puo essere acausa di parassitosi oppure devo pensare altro? Francamente sono preoccupato per questo muco, che ripeto ho notato da circa 2 mesi. Può essere qualcosa di brutto?

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
La diagnosi deve essere fatta dallo specialista, non assuma farmaci senza la visita gastroenterologica.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente
Egregio dottore, stasera o fatto una colonscopia con il seguente esito:
Discromia della mucosa rettale con alterazione della trama vascolare.
Mucosa del sigma e del colon discendente appare marcatamente iperemica, edematosa ed interessata da miscroerosioni superficiali sulle quali si effettuano prelievi bioptici.
Assenza di lesioni macroscopicamente osservabili al colon trasverso e alle sezioni coliche fino al cieco.

Conclusioni:
Sospetta IBD in attesa di definizione istologica.

Terapia:
Intersticor cpr 1 x 3
Pentacol cpr 1 x 3
Butyrose cpr 1 x 3

Cosa ne pensa?

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
È una forma colitica, in attesa di definizione istologica, va bene la terapia impostata.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente
Grazie e complimenti per la sua capacità di avere orientato una diagnosi a distanza.

[#9]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e sia fiducioso, perché con la terapia sicuramente i suoi disturbi miglioreranno.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza