Utente
Gentili dottori, ho 32 anni, volevo chiedere un parere sulla mia situazione intestinale. Ho riscontrato da febbraio fino a giugno perdite di sangue dopo la defeazione, sia pure con frequenza molto rara, e molto spesso, direi una volta ogni tre, perdite di muco. Mi sono state diagnosticate tramite rettosigmoidoscopia due emorroidi interne. Ho smesso di fumare e anche di bere alcolici, però purtroppo il muco nelle feci, sia pure in modo non massiccio come prima, permane. All'occorrenza prendo anche del pentacol, che posso fare? A queste informazioni aggiungo che pratico uno sport chiamato calistenia, che mi sottopone a sforzi muscolari molto molto intensi.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente lei soffre anche di "sindrome del colon irritabile", questo potrebbe spiegare la ipersecrezione di muco.
A distanza non possiamo fare prescrizioni , utile sottoporsi ad ulteriore visita di controllo.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestività della risposta, mi ero preoccupato perché pensavo che il muco fosse indice di cose molto gravi.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si è vero, ma dopo una rettosigmoidoscopia che ha evidenziato solo una patologia emorroidaria, può stare tranquillo.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Attraverso un cambiamento di dieta ho ridotto i sintomi del muco in questo ultimo mese, si sono verificati solo due volte. Però...ci sono ancora queste due volte, non si può eliminare del tutto questa sindrome del colon irritabile o è qualcosa con cui devo convivere? Chiedo scusa per quest'ulteriore domanda.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Purtroppo, per questo disturbo funzionale, non esiste una terapia che porta a completa guarigione.
Si verificheranno sempre episodi di "accentuazione"
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
accidenti, capisco, beh, la ringrazio di cuore in ogni caso:)