Utente 415XXX
Buonasera dottori.
Avreib1 domanda:sono alla mia prima emorroide esterna e volevo chiedere se possono essere dovute anche a cattiva circolazione sanguigna.
Lavorando sempre in piedi ho notato che i capillari sulle gambe iniziano a farsi ben vedere.
Ecco,volevo sapere se ci possa essere un nesso tra le 2 cose.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, esiste una correlazione tra sindrome emorroidaria e varici degli arti inferiori, lo stare in piedi ferma non va bene infatti per entrambe le problematiche.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]  
Dr. Salvatore Cuccomarino

24% attività
0% attualità
16% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Esiste sicuramente un nesso tra lo stare in piedi e la patologia emorroidaria, così come con le varici degli arti inferiori (anche se le emorroidi, quelle interne, non sono esattamente delle vene...); tuttavia lei parla di "emorroidi esterne", ma in realtà cosa intende? sente dei noduli perianali, che restano sempre esterni, o nota qualcosa che, durante le defecazioni, tende ad "uscire fuori"?
Sono poi curioso di sapere perchè nel titolo cita l'Arvenum...
Cordiali saluti
Dr. Salvatore Cuccomarino - Coloproctologo - Chirurgia laparoscopica - Chirurgia bariatrica
https://cuccomarinomd.com

[#3] dopo  
Utente 415XXX

Cito Arvenum perché lo sto assumendo per la mia emorroide esterna.
È uscita dopo una defecazione,non molto forzata.
Io sono una commessa e sto molto in piedi...ferma e non.
Ora si è sgonfiata e sembra stia rientrando.
Trova un nesso tra il mio lavoro,capillari delle gambe visibili ed emorroide?
Grazie

[#4]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si esiste un nesso, però ovviamente comprenderà che lo stare in piedi è una concausa, ma non certamente il meccanismo fisiopatologico principale, dove la predisposizione genetica o la familiarità è sicuramente il dato più significativo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#5] dopo  
Utente 415XXX

GRAZIE! Volevo porre un'altra domanda. La mia emorroide ha esordito in sordina,nel senso che è apparsa come una striscia di pelle rialzata che andava dall'ano alla vagina. Poi ,dopo defeczione,non troppo spinta sinè gonfiata.
Perché nasce cosi? Cosa è quel lembo di pelle ?grazie

[#6]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il lembo che lei descrive è possibile che sia una marisca, mentre la parte gonfia potrebbe essere un gavocciolo emorroidario trombizzato, ma comprenderà che per una giusta diagnosi e quindi per instaurare una corretta terapia è necessaria una visita specialistica.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#7] dopo  
Utente 415XXX

La marisca dovrebbe essere il residuo di una emorroide ma...io non ne ho mai sofferto,come puo essere secondo Lei?

[#8]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Può accadere anche senza averne memoria, ma ribadisco che per averne certezza la visita è necessaria.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#9] dopo  
Utente 415XXX

Grazie infinite Dottore.
Farò visite opportune.
Il fatto che si stia sgonfiando è un buon segno? Devo pensare al peggio? Non ho più sanguinamenti,non ho dolore o bruciore.

[#10]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Vuol dire che la problematica sta migliorando.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#11] dopo  
Utente 415XXX

Quindi dottore posso stare tranquilla?
Non devo pensare a neoplasie? Ho 28 anni e sono molto spaventata.

[#12]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Non pensi a neoplasie, ma si faccia visitare.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#13] dopo  
Utente 415XXX

Come sintomi però non farebbe presagire nulla di male,corretto?

[#14]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Mi sembra di averla già tranquillizzata su quell'aspetto, ma anche le patologie benigne necessitano di visita, diagnosi e terapia.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#15] dopo  
Utente 415XXX

Buongiorno dottore. Domani avrò una visita proctologica.
Questa mia emorroide si è sgonfiata,ma è rimasto 1 piccolossimo pallino scuro,fuori dall'ano+una parte più molle che va dall'ano alla vagina. Può essere un piccolo trombo?
Volevo poi chiedere:è normale che la parte che va dall'ano alla vagina sia più rigonfia? Assumo Arvenum da 6 gg. 2cps al gg.
Grazie.

[#16]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Sta andando tutto bene, ora attenda la visita per le ulteriori decisioni terapeutiche.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#17] dopo  
Utente 415XXX

Grazie! Potrebbe dirmi a cosa puo essere dovuto questo rigonfiamento tra ano e vagina? Fa parte di un iter di guarigione?
Grazie

[#18]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Senza la visita non è serio fare ipotesi, ma il fatto che stia migliorando è già un buon segno. Stia tranquillo ed attenda la visita.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza