Utente
Buongiorno,
per la preparazione di un esame alla mia compagna è stata richiesta l'esecuzione di due enteroclismi (in due giorni differenti) di due litri d'acqua. Desidero sapere se per un così ingente volume d'acqua è preferibile avere l'assistenza di un professionista (infermiere, medico) a domicilio o se basta solo la mia presenza in casa in caso di inconvenienti, lasciando fare tutto a lei nella completa privacy.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si può procedere da soli. Tranquilli.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille. Garantirò una discreta presenza in casa. Solo un piccolo dubbio: occorre introdurre 2 litri come nella prescrizione o ci si puo' fermare quando il corpo lancia qualche piccolo segnale di pienezza o di peristalsi?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, certamente. E anche quando il liquido emesso presenta pochi residui fecali.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Non resta che ringraziarla.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e....buona preparazione.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it