Utente 941XXX
Gent.li dottori,
da un paio di mesi sono in cura per l'ipertiroidismo.
Vi contatto perché in questi giorni ho preso un'influenza che, a causa di un forte mal di gola, mi ha dato una febbre che ha richiesto l'assunzione dei soliti farmaci di paracetamolo e anti infiammatori.
Non so se sono questi la causa, ma parallelamente all'influenza ho riscontrato dei forti dolori addominali soprattutto nella notte, spesso in concomitanza alla flatulenza e alla sensazione costante di gonfiore. I dolori hanno raggiunto a volte dei picchi che mi hanno svegliato nella notte.
Ho ricondotto questi sintomi, simili a quelli del colon irritabile, a una qualche allergia ai farmaci assunti per l'influenza.
Gli stessi dolori, ma in forma più lieve, li avevo avuti anche un mese fa durante l'assunzione di un altro farmaco che mi aveva prescritto il medico per curare una leggera nevrite.
Ora, io non ho mai avuto reazioni di questo tipo con i farmaci per l'influenza.
E' possibile che l'ipertiroidismo (che comunque è in cura con il Tapazole) mi generi questa reazione?
In caso contrario è possibile ricondurre il tutto alla sindrome del colon irritabile oppure a un virus intestinale comprensivo nell'influenza?

Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se ha già una diagnosi di sindrome dell'intestino irritabile, probabilmente ad entrambe le patologie
Con una visità colonproctologica o gastroenterologica chiarirà il tutto.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 941XXX

La ringrazio.
Una diagnosi vera e propria di colon irritabile non ce l'ho, sicuramente seguirà una visita specialistica.
La teoria di un virus intestinale può essere fondata?

Grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 941XXX

Salve Dottore,
a distanza di due settimane continuo ad avvertire quasi tutte le notti un dolore poco sopra l'ombelico che mi sveglia sistematicamente intorno alle 5.00 della mattina.
Il dolore, una sorta di bruciore, è associato poi a del leggero meteorismo ed è più o meno forte a secondo di quello che ho mangiato la sera prima.
Considerando che ancora non mi sono passati al 100% gli effetti dell'influenza (ho ancora la gola arrossata), può essere ancora considerato come conseguenza di un virus?
In caso contrario può essere associato al colon irritabile o al mio ipotiroidismo?
Le dico che mi sto un po' spaventando.

Grazie

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza non posso esserle di aiuto, quello che riferisce sono sintomi vaghi ed aspecifici, comuni a diverse patologie gastroenteriche benigne.
Utile una visita diretta.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com