Utente cancellato
salve vi scrivo perche e da un paio di giorni che sto avendo molte difficoltà ad defecare...premetto che non ho mai sofferto di stitichezza... e mangio molta frutta verdura cereali integrali e legumi da sempre ma negli ultimi 11 giorni sono andato in bagno solo 1 volta esattamente 3 giorni fà... io ho lo stimolo forte di andare ma appena mi siedo mi passa lo stimolo inizio ad ansimare e gridare dal dolore , e forse proprio questo potrebbe essere il problema l'aver paura.. visto che l'unica volta che sono andato ho trovato molte difficolta con un dolore acuto ... sto prendendo le supposte di glicerina ma niente allora questa mattina ho deciso di provare anche sotto consiglio medico la Magnesia S.Pellegrino ...non sò se questa sia la scelta giusta visto che io lo stimolo di andare lo tengo già... inoltre prendo degli antidolorifici per sopportare meglio i dolore che e situato principalmente vicino l'ano visto che dopo essermi spinto trovo come le feci "incastrate" nello sfintere e alcuni pezzetti sono costretto a toglierli con le mani... credete sia un problema serio ?? può esiste un anestetizante anale cosi da permettere alle feci un trannsito regolare ??

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente si è formata una ragade.
Necessaria , prima di ogni applicazione di creme, lassativi irritanti o altro, una visita proctologica.
Se lo desidera ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
433011

dal 2018
Grazie per la sua risposta dottore .. ineffetti io ho subito un intervento per ragade anale circa 15 -20 giorn fa e da questo è scaturito questa stitichezza di cui ripeto non ne ho mai sofferto... ad oggi riesco a defecare in quantita minima con molti dolori solo grazie al dicloreum 150