Utente 302XXX
Buongiorno,
Ho 42 anni e ieri sera, intorno alle 23.30, ho avuto un primo episodio diarroico con difficoltà ad espellere, in quanto le feci più dure fungevano da “tappo”.
Devo aver sforzato molto in quanto, dopo altri due episodi, ho iniziato a produrre - intorno alle 04.30 - del muco color rosso vivo. Tutto questo, accompagnato da un dolore crampiforme continuo e di intensità variabile alla pancia, indicativamente al centro della stessa.
Ora sono le 08.30 e continuo ad espellere, anche se in quantità minima, muco misto a sangue rosso vivo. I dolori - che peraltro corrispondono posteriormente nella zona lombare - continuano e sempre di intensità variabile anche se non raggiungono più l’intensità di qualche ora fa.
Non ho febbre, anche se la temperatura è più alta di quella che è la mia norma (36.7).
Sottolineo che, in generale, non sono molto regolare - vado in bagno una volta ogni due o tre giorni - che non ho mai fatto una colonscopia o altro esame simile.
Il mio medico mi ha prescritto Rifacol compresse - due al mattino, due alla sera - ma quello che mi chiedo è quanto questi sanguinamenti possano durare in questi casi.
Grazie.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dipende da che cosa sanguina e dal perché.
Una visita proctologica con proctoscopia, che valuta le emorroidi, la presenza di neoformazioni rettali o di infiammazioni rettali, potrebbe essere dirimente.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com