Utente 442XXX
Buonasera, da tempo soffro di ricorrenti mal di pancia soprattutto nelle prime ore della mattina, a volte accompagnati da nausea, e di diarrea (vado in bagno spesso tre volte solo la mattina, e poi anche nel pomeriggio); inoltre ho le gengive infiammate e spesso ho molte afte in bocca e alcuni attacchi di tachicardia. Ho fatto delle analisi dalle quali è risultato che non ho infezioni intestinali né allergie alimentari, e neanche problemi ad altri organi; poi ho fatto il test della calprotectina fecale che mi ha dato come valore 107, cosa significa? Mi avevano detto che forse è sindrome del colon irritabile, cosa dovrei fare nel caso? Ho assunto per un mese obimal e opispax senza alcun effetto.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il valore della calprotectina non ha significato patologico e i suoi sintomi sono compatibili con un'intolleranza alimentare ( glutine ?).

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 442XXX

Dai test che ho effettuato non risultano intolleranze, anche celiachia mi hanno detto che non può essere. In base a questi risultati si possono escludere malattie intestinali croniche come il morbo di crohn?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il morbo di crohn lo si esclude con la colonscopia ma non penserei a tale malattia.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it