Utente 372XXX
Gentili Dottori ad una mia parente a seguito di visita e rettoscopia è stato rilasciato il seguente referto:
Esame condotto fino al giunto retto-sigma
Nel retto si evidenzia neoformazione vegetante plurilobata che si estende dalla linea dentata prossimalmente per circa 4 cm e che interessa il retto per il 50% della sua circonferenza, facilmente sanguinante al toccamento, sulla quale si esegue campionamento bioptico. Nella cute perianale, si evidenzia piccolo ascesso drenante materiale purulento.
Gradiremmo una spiegazione più chiara del referto.
E' una situazione molto preoccupante?
Saluti e grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la descrizione della lesione vegetante potrebbe far ipotizzare una neoformazione, la cui natura sarà meglio definita con la risposta istologica, mentre l'ascesso perianale è una problematica infiammatoria. Per entrambe le patologie bisognerà consultare un chirurgo, il quale deciderà l'ulteriore percorso diagnostico-terapeutico.
La situazione della sua parente è seria, ma se ben gestità può essere risolta con successo
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Grazie per la sua risposta

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza