Utente
Buonasera,
a mia moglie è stato diagnosticato un polipo iperplastico anale (sono presenti emorroidi esterne ) causato da ragade. Già otto anni fa, aveva fatto una visita medica specialistica solo per emorroidi, valutate al terzo stadio. Da gennaio, ha iniziato ad avere consistenti perdite ematiche ( sangue rosso vivo ) e a volte anche con qualche piccolo coagulo. Premetto che lei è stitica, ma quotidianamente mangia verdura e frutta e beve acqua (1 litro medio al dì), più assume psyllogel. Abbiamo quindi fatto una visita e le è stato diagnosticato il polipo iperplastico causato da ragade. In fase di prima visita il polipo le è stato spinto dentro l'ano ed è stata visitata, da quel momento si sono infiammate le emorroidi, ma per tre successivi ha avuto dolori acuti e pulsanti insopportabili più bruciore. Assume brufen 600x3 al dì per l'infiammazione , più gocce di Contraman per il dolore. Le è stato prescitto di inserire coni di tre dimensioni per 20 giorni a dimensione, più levorag gel rettale al dì per 30 giorni.
Oggi il polipo le è fuoriuscito e il dolore inizia ad allentare.
Secondo voi, gentili dottori, il polipo riassorbe? Ritorna dentro? Secondo lo specialista si!
Dateci un parere voi.
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da quanto descriva la signora ha una ragade con grossa papilla ipertrofica. La ragade va curata (e scompariranno i dolori) mentre il polipo permane è l'unica soluzione è la rimozione chirurgica.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.re,
mi domando, ma il polipo può scomparire curando la ragade oppure no e lo devo togliere? Secondo il suo collega potrebbe ci sarebbe la possibilità che il polipo rientri. Mi consiglia prima di procedere con i dilatatori di attendere che passi l'infiammazione locale?
Grazie per la risposta.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il,polipo non scompare e l'infimmazione passa con il trattamento dilatante.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da quanto descriva la signora ha una ragade con grossa papilla ipertrofica. La ragade va curata (e scompariranno i dolori) mentre il polipo permane è l'unica soluzione è la rimozione chirurgica.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore, ho acquistato il dilatan criotermico,ho letto attentamente le istruzioni,ma non c è scritto fino a che punto bisogna inserire il dilatan,
cioè inserirlo fino a metà quindi solo la parte conica, oppure compresa la parte cilindrica e quindi tutto il dilatan esclusa la
base?
E poi per una ragade bisogna inserirlo freddo o caldo?
Grazie

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Fino alla fase. Non ha importanza la temperatura.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it