Utente 412XXX
Buongiorno volevo porre una domanda sù un problema che mi sta assillando.
Ho un forte timore di avere una grave patologia al colon dico questo perché è successo qualche volta di avere delle variazioni sull'evacuazioni.
Mi è successo di avere delle evacuazioni con feci tenere e l'indomani con feci più dure,queste variazioni nell'arco di un'anno non sono state tante direi 3 o 4 ma hanno acceso in me un'allarme che non riesco più a spegnere.
Mi siedo sul water con l'ansia di evacuare,controllo attentamente le feci traendo spunto dalla tabella di Bristol e sè salto un giorno o evacuo feci tenere mi prende l'ansia.
Cerco di mangiare sano faccio sport 3volte la settimana non bevo e non fumo,esami ematici ok e vari controlli medico proctologo per problema emorroidario tutto nella norma dopo aver effettuato anorettoscopia per 17cm e proctoscopia.Visita gastro nulla di rilevante secondo lui colon irritabile anche dal mio stato molto troppo ansioso.
Quando è necessario fare indagini più approfondite?Sono segnali da prendere come allarme?
Grazie.
Help.

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
perchè vuole rovinarsi la qualità di vita addirittura valutando quanto le feci siano "tenere" e dopo ogni defecazione controllandole attentamente secondo i criteri di Bristol?
Forse non si rende conto che lei è affetto da un disturbo ossessivo compulsivo che va curato non dal Gastroenterologo ma dallo Psichiatra con adeguati farmaci.
Altrimenti lei per ogni defecazione perde mezz'ora o più prima di tirare lo scarico e in ogni caso si alza dal water con il suo carico di ansia.
Le feci possono variare in forma e in consistenza senza che questo abbia rilevanza clinica.
Le do un consiglio quasi amicale: defechi, tiri lo scarico senza vedere le feci e risolva il problema ossessivo compulsivo.
La sua vita cambierà senz'altro in meglio.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Prenderò alla lettera il suo consiglio.
Grazie.