Utente 297XXX
Salve,
sono un ragazzo di 32 anni con lavoro sedentario (informatico), anche se faccio molta attività sportiva (corsa, trekking e bici).
Vi chiedo un consulto per sapere se risulta necessario procedere da parte mia ad una visita specialistica.
Premetto che a febbraio 2016 ho già sostenuto una visita specialistica di questo genere per una ragade anale, curata con successo.
Nella giornata di oggi ho avuto un evento intenso di diarrea, a seguito del quale penso siano uscite delle emorroidi. Al tatto la zona intorno all'ano risultava gonfia. Ho provato a guardare allo specchio ed in effetti risultavano dei gonfiori intorno all'ano, con colore uguale a quello della pelle, che io ho reputato essere emorroidi. La situazione è comunque ritornata alla normalità nel giro di un minuto ed ora l'ano risulta normale.
Aggiungo inoltre, se può essere utile, che mi succede di avere avuto eventi di piccole perdite di sangue rosso vivo alla fine della defecazione, anche se questi episodi succedono a distanza di mesi uno dall'altro e solitamente sono collegati al fatto che non ho mangiato in modo ottimale (ho qualche problema con il pane e se sgarro questo mi porta a defecare molte volte nell'arco della giornata e di conseguenza la perdita di sangue).

Vi ringrazio e porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe in effetti trattarsi di un problema emorroidario ma una conferma puo' essere ottenuta solo con una visita, proctologica o eventualmente del suo medico. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 297XXX

La ringrazio dottore. Sono comunque già stato in farmacia e mi è stata data una pomata. A breve mi recherò dal mio dottore di base. Penso comunque che questo mio problema sia dovuto a diarrea che ho da un paio di giorni.
Grazie ancora e cordiali saluti.