Utente cancellato
Buongiorno,
è da circa un mesetto che ho notato il presentarsi di sintomi come prurito anale, per ora rari casi di dolori e leggeri sanguinamenti dopo la defecazione. Nell'ultima settimana i sintomi sono più frequenti e ho quindi subito pensato si possa trattare di emorroidi. E' possibile?
Vorrei poi capire, nel caso si tratti di emorroidi, se è una patologia dalla quale si guarisce o se la si può solo limitare.
Quali cure sarebbero consigliabili per tale sintomatologia?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non solo la malattia emorroidaria si manifesta con la sintomatologia che lei ha riferito, altre affezioni del canale anale presentano gli stessi sintomi.
Le consiglio di sottoporsi ad una visita colonproctologica per una diagnosi e per la terapia del caso.
Non commetta l'errore di affidarsi al consiglio terapeutico dell'amico o del farmacista, solo da una visita diretta può scaturire una diagnosi ed una terapia.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com