Utente 151XXX
Buongiorno. Devo innanzitutto aggiornare il mio profilo per quanto riguarda il peso oggi a 115 kg.
Sono impegnato da 10 giorni in un ciclo di fangoterapia per artrosi e, inaspettatamente, prima con un po di prurito e poi con dolore e bruciore, ho constatato la presenza di un escrescenza (pallina?) di circa 1,5 cm a lato dell'orifizio anale abbastanza compatta al tatto.
La sto curando con Proctosoll, tuttavia sono impedito a consultarmi con un medico in quanto sono molto distante dalla mia abitazione (rientrerò mercoledì prossimo) e qui non ci sono specialisti in zona. In passato avevo sofferto solamente di sporadici casi di ragadi anche se in sede di colonoscopia si erano evidenziate piccole emorroidi. Tutto sommato, nonostante il sovrappeso, svolgo regolarmente notevole attività fisica prevalentemente in bicicletta e in piscina, e il mio regime alimentare non è poi così distante dalle diete consigliate.
Vorrei, se possibile, avere un'indicazione preventiva di come comportarmi.

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Regolarizzi l'alimentazione con dieta ricca di fibre e abbondante idratazione (almeno 2,5 litri di acqua al giorno). Inoltre eviti cibi piccanti o speziati e alcol.

Cordialmente,
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#2] dopo  
Utente 151XXX

Grazie Dottore, seguirò senz'altro i consigli anche se ribadisco che la mia dieta è già povera di carni e ricca di fibre, di verdure e frutta come peraltro è povera di cibi piccanti, speziati e alcol. Per quanto riguarda l'idratazione sono invece molto pigro. La mia preoccupazione deriva dal fatto che il problema è sorto improvvisamente e con estrema rapidità tanto che avevo anche pensato che il surriscaldamento corporeo correlato alla fangoterapia potesse essere una concausa. Grazie nuovamente

[#3]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Probabilmente la fangoterapia non è un beneficio per le sue emorroidi. Ad ogni modo nulla di grave ed urgente.
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it