Utente 453XXX
Buonasera,
ho emorroidi esterne abbastanza grandi (diciamo come un cecio, una nocciola), non sanguinanti e non dolorose.
Ho svolto una colonscopia 1 settimana e mezzo fa ed erano state classificate sul referto come emorroidi di II stadio.
Credo però che nel frattempo si siano ingrossate.
Riesco a rimetterle dentro, ma quando evacuo ritornano fuori.
A volte, scusate se entro cosi nel dettaglio, prima di iniziare l'evacuazione esce l'emorroide e sentendola uscire mi sembra si tratti già di feci ma non è cosi.....
Al momento sto usando Proctoial gel 2 volte al giorno (da circa 3/4 gg)
Come mi consigliate di procedere?
E' corretta la procedura di farle rientrare ogni giorno anche se puntualmente riescono?
Se non le faccio rientrare ho come la sensazione di un corpo estraneo nell'ano, quando sono dentro invece non ho alcun disturbo.
L'unico dolore che sento è quando cerco di farle rientrare e nei minuti successivi, ma una cosa sopportabile.
Aggiungo che soffro di emorroidi, anche se non frequentemente, in quanto soffro di colon irritabile (attualmente in fase acuta) tendente alla stitichezza, ma nonostante spesso le abbia avute parecchio dolorose (anche recentemente), non mi sembra siano mai state cosi grandi.
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Dalla sua descrizione lei ha delle emorroidi di III grado in quanto, per definizione, trattasi di emorroidi che prolassano all'esterno e si riducono solo manualmente all'interno. Per questo tipo di patologia può essere indicato il trattamento chirurgico se non vuole convivere con il fastidio. Difficilmente infatti regrediscono una volta raggiunto questo stadio. Fondamentale è però risolvere il problema della stitichezza attraverso la dieta e se necessario aiutandosi con integratori di fibre e lassativi.

Cordialmente,
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#2] dopo  
Utente 453XXX

La ringrazio molto per la sua chiara e rapida risposta.
Sto già controllando l'alimentazione e assumento ibidì e plantalax ogni giorno perche come le dicevo sono in fase acuta di intestino irritabie.
Mi consiglia di continuare a spingere ogni giorno dopo l'evacuazione le emorroidi all'interno e a usare proctoial?
Ho speranza che possano rientrare?

[#3]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Faccia ciò che la fa stare meglio, chiaramente tenerle sempre all'esterno può essere parecchio fastidioso. E' possibile che si riducano di dimensioni, ma sulla loro regressione ne dubito...
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#4] dopo  
Utente 453XXX

grazie!
dunque se non dovessero rientrare mai mi consiglia una visita proctologica?

[#5]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
E' libero di farla oppure no. Non è una patologia maligna che va curata assolutamente...
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#6] dopo  
Utente 453XXX

Salve, è possibile che ci siano feci rosate anche se le emorroidi non sanguinano?

[#7]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Possibile..
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#8] dopo  
Utente 453XXX

E da cosa potrebbe dipendere?

[#9]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Dalle emorroidi
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#10] dopo  
Utente 453XXX

Salve dottore è passato del tempo ho fatto anche una cura con daflon e ora sto usando cicatridina pomata
Ma come mi aveva anticipato non ci sono grandissimi miglioramenti, mo chiedevo se reinserire ogni mattina manualmente le emorroidi(l'unico modo per non sentirle assolutamente) puó avere conseguenze negative, ho sentito pareri discordanti.
Non ho dolore, nè sangue non vorrei "stuzzicare" col tempo una reazione si questo tipo.
Tenerle fuori è un po fastidioso ma eventualmente potrei sopportare se il gioco vale la candela.
Grazie

[#11]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Le confermo che si tratta di una patologia benigna. Decida liberamente se operarsi oppure tenersi il problema. Prego
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#12] dopo  
Utente 453XXX

GraZie!
Mi chiedevo solo se il reinserimento quotidiano possa essere nocivo.
Ho notato che lasciandole fuori il giorno dopo si ingrossano un po, è possibile?
Consideri che sto molto tempo seduta a causa del lavoro.
Grazie

[#13]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Cosa intende per nocivo? Chiaramente piú vengono lasciate fuori e piú è difficile farle rientrare poi
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#14] dopo  
Utente 453XXX

Quindi è meglio reinserirle ogni mattina dopo l evacuazione, giusto?

[#15]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Se le danno fastidio si
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#16] dopo  
Utente 453XXX

Grazie, un ultimo consiglio, io e mio marito stiamo cercando una gravidanza, so che con la gravidanza e il parto le enorroidi generalmente peggiorano.
Lei mi consiglia eventualmente di operarle prima o dopo?
Perche mi hanno anxhe detto che potrebbero comunque ritornare...
C'è qualche controindicazione particolare ad operarle dopo?
Grazie

[#17]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Nessuna controindicazione. Chiaramente se allatterá non le potranno essere somministrati alcuni farmaci come ad esempio alcuni analgesici. Decida con serenitá.
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#18] dopo  
Utente 453XXX

Grazie, lei cosa mi consiglia, prima o dopo una gravidanza?

[#19]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
E' una scelta del tutto personale. Consideri che durante la gravidanza possono peggiorare, ma se si opera prima potrebbe ritardare la gravidanza stessa oltre al fatto che possono sempre ripresentarsi. Decida tranquillamente. Prego
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it

[#20] dopo  
Utente 453XXX

Grazie