Utente 466XXX
Buonasera.
Da una settimana sto curando una ragade con Rectogesic, dopo visita proctologica. A seguito di un caso di stipsi molto importante di qualche giorno fa, oggi il proctologo, da cui sono tornata per un forte dolore all'ano, mi ha diagnosticato anche emorroidi congeste (fortunatamente la piccola ragade è in via di risoluzione). Mi ha detto di continuare con il Rectogesic, ma di abbinare una supposta di Proktis M per due settimane alla sera. La mia domanda è: non può essere controproducente l'uso della Rectogesic in caso di emorroidi congeste. Grazie mille della risposta che vorrete darmi

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Nessun problema
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it