Utente 463XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 32 anni. Due giorni fa, dopo aver defecato, del sangue color rosso vivo ha cominciato a zampillare nel water. Oggi il problema si è ripresentato, ancora più corposo, tanto che se anche adesso, a diverse ore di distanza, sfregando con la carta igienica si notano delle macchie di sangue. Nessun dolore, solo un lieve pizzicore. Questa cosa mi era già capitata più di un anno fa. Avevo anche notato delle palline fuoriuscirmi dall'ano nell'atto defecatorio. Così mi ero rivolto al medico di famiglia, che mi tranquillizzò dicendomi che dovrebbero trattarsi di emorroidi e che devo lasciarle stare.
Tengo a precisare che sono da sempre estremamente magro, che è da quando ho 15 anni che soffro di questo sintomo (da ragazzino le perdite erano minime, al più qualche striatura), e che i recenti episodi si sono presentati in un periodo in cui pratico trekking a giorni alterni da un paio di settimane (mi chiedo se si tratta di una mera coincidenza, o se davvero lo sforzo in tal senso possa aver determinato la gravità dei due episodi riferiti).
Inoltre, che mangio di tutto senza grosse restrizioni (magari evito dolci o piccanti nei periodi di sanguinamento), anche se molto meno rispetto a una decina di anni fa (da considerarsi un processo normale in relazione all'età che avanza?).
La ringrazio per l'attenzione,
cordialmente

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente emorroidi, il problema va risolto, farei una visita proctologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it