Utente 218XXX
salve,sono stato operato di prostatecnomia radicale da quasi 4 mesi ,è circa una settimana che soffro di emorroidi ,prima hanno sanguinato per un solo giorno adesso sono esterne con qualche fastidio ma niente sangue ,in attesa di visita, le sto curando con pomata di ruscoroid e compresse di arvenum 500, tre volte al giorno e qualche inpacco di ghiaccio.volevo sapre se il problema emorroidi è la causa di una fuori uscita di urina involontaria senza riuscire a controllarla come ho sempre fatto con l'incontinenza postoperatoria non riuscendo a contrarre la parte perineale,e mi crea anche urgenza nella minzione,questa fuoriuscita involontaria di urina accade anche in momenti in cui non sto facendo nulla tipo sforzi ho qualche attività .sto curando una vescica iperattiva con toviaz 4 una volta al giorno ma non ho nessun giovamento per questo disturbo,la cura prescritta dal mio dottore di base per l'emorroidi è corretta?grazie mille e tanti saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No, non credo
Si, la terapia e' corretta, attenda la visita. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 218XXX

grazie della risposta.le rispondo solo ora in quanto aspettavo di fare la visita .
il proctologo mi ha diagnosticato emorroidi di I-II grado
perineo: nella norma
orifizio anale:piccolo nodo emorroidario ore 9 prolassante alla pulsione.
canale anale:pervio,elastico,normotonico.presenza di nodi emorroidari di cui quello alle ore 9 tende a prolassare alla pulsione.
retto:esaminato fino a cm12 dall'o.a. nella norma.
consiglia flebinec 1 bustina 2 volte al giorno per 20 giorni
se non rientrano, legatura elastica delle emorroidi.
le bustine ho dovuto sospenderle in quanto non le digerivo bene, sono tornato a prendere arvenum 500 3 volte al giorno e crema 2-3 volte al giorno.
dopo 10 giorni di cura dolore quasi niente,sangue nulla,però non sono rientrate,mi ha detto di provare a farla rientrare manualmente ma non mi ha spiegato come fare.volevo sapere la legatura elastica è la soluzione corretta,farla rientrare a mano potrebbe complicare le cose
in cosa consiste la legatura?grazie mille tanti saluti

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, se c'è prolasso esterno non farei legature. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 218XXX

salve dottore,volevo sapere per cortesia viste le molte tecniche di operazioni alle emorroidi,quale potrebbe essere quella piu appropriata per il mio caso,mi hanno parlato anche dell'intervento con il laser che si esegue con emorroidi di secondo e terzo grado ,qui nella provincia di torino dove abito esiste un centro ospedaliero che la pratica parecchio,il suo collega che mi ha visitato insiste sulla legatura elastica, io non so cosa fare devo risolvere abbastanza in fretta perche quando sono infiammate non riesco a fare ginnastica perineale per incontinenza da prostatecnomia in quanto ho una contrazione debole per via del fastidio el retto,cosa posso fare grazie mille tanti saluti

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Un' emorroidectomia potrebbe essere un' opzione. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it