Utente 325XXX
Gentile Dottoressa /Dottore ,
-io ho una ragade anale cronica ( mucosa anale )
- che si riapre ,al minimo sforzo , alla minima dilatazione
Le volevo domandare ;
- cosa mi consiglia ,
-per rinforzare la mucosa anale ?
- e per renderla più elastica ?
- una sostanza , che mi fa bene ,per la mucosa ?
La ringrazio molto

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mi rivolgerei a un proctologo per una terapia efficace e definitiva della ragade.
Prrgo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore Andrea Favara ,
ho già fatto ,una volta ,la sfinteretomia laterale sinistra ,
- la ragade è cronica
- la terapia è asportare la ragade cronica ?
- con la complicanza , che si rompono i punti e si lacera la mucosa
- dopo ?
La ringrazio molto

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se è presente una ragade recidiva dopo sfinterotomia correttamente eseguita si tratta di un quadro complesso da approfondire prima di intervenire . Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore Andrea Favara ,
- mi hanno visitato, Proctologi
- dicono di eseguire , la sfinteretomia laterale , questa volta a destra
- invece di asportare la ragade , sono minori le complicanze ,della sfinteretomia?
- mi riferisco complicanze , per la mucosa anale


La ringrazio molto

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
La sfinterotomia correttamente eseguita non riguarda la mucosa anale.
Se e' stato visitato avra' ricevuto adeguate informazioni in merito alle terapie proposte e al loro razionale. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it