Utente
salve gentili dottori
a cosa può essere dovuto il fatto che sento l'addome indolenzito? Ieri sera avevo dell'aria alla pancia che non riuscivo ad espellere e ciò mi creava dei dolori sulla parte bassa a sinistra dell'addome. al risveglio questa mattina non avevo quel fastidio che invece si è ripresentato dopo l'evacuazione ed inoltre ho notato che mi fa male anche la schiena, la zona lombare, come se il dolore si irradiasse verso dietro.
In questi ultimi giorni, per via di impegni, ho mangiato spesso fuori e cibi molto conditi e speziati, bibite gassate..potrebbe essere quella la causa ?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di meteorismo intestinale (gas) causato dall'alimentazione fuori le ...righe.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Dr. Cosentino, la ringrazio per la sua disponibilità!
In effetti è proprio come diceva lei, era tutto dovuto ad un'alimentazione diversa dal solito. In casi del genere può essere utile l'assunzione di fermenti oppure magari qualche infuso/decotto che aiuti a liberarsi dei gas?

[#3] dopo  
Utente
Gentile Dr. Cosentino, approfitto del consulto per porle un'ulteriore domanda.
Ho notato che pur avendo un'alimentazione adeguata se mangio determinati alimenti, ad esempio cipolla, fagioli, ceci, lenticchie, piselli, cicoria, broccoletti, mi si scatena questa aria nella pancia che mi provoca dolori (nel caso dei legumi è risaputo, ma la cipolla?!) ed il giorno dopo noto che le mie feci sono abbondanti e poltacee. la domanda è: possibile che sia una forma di leggera intolleranza oppure è del tutto normale?! Me lo chiedo perché mi è capitato, anche se poche volte, che se mangio questi alimenti più volte nel giro di pochi giorni ciò mi provoca diarrea e se invece non li mangio oppure li mangio in poche quantità ho gonfiore ma sto bene.
la ringrazio anticipatamente

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Si tratta di una intolleranza agli alimenti FODMAP:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Gentilissimo! ho letto l'articolo e almeno ho un'idea di che cosa si tratta. Appena possibile farò una visita.
La ringrazio!

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed Auguroni.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno Dottor Cosentino
Scusi se la cerco nuovamente però volevo porle un'altra domanda.
In attesa di una visita, leggevo su internet informazioni sulla sindrome di colon irritabile e quindi mi chiedevo se potesse essere anche quella una probabile "causa" di questi sintomi. Perché prestando attenzione alle mie feci ho notato che molto spesso sono non formate e pastose, alternandosi a giorni in cui sono formate, non soffro di stitichezza ma vado regolarmente di corpo una volta al giorno.
C'è stato un periodo un cui soffrivo di stichezza alternata diarrea ma ciò era dovuto ad un ascaridiasi, contratta forse in un viaggio. Ho fatto la cura con Vermox e l'alvo è tornato regolare (come lo è sempre stato). Unica cosa che ho notato è che a seguito di questo episodio è come se il mio intestino ne avesse risentito, perché appunto quei cibi che le dicevo nel commento precedente mi provocano parecchi gonfiore e appunto se esagero ho episodi di diarrea. Ma da cosa può dipender un cambiemente delle feci? prima le mie feci erano sempre formate e adesso ci sono delle volte in cui sono pastose e non formate. è possibile che quel medicinale (o il parassita) abbia in un certo senso irritato l'intestino che è diventato più sensibile a certi alimenti?!