Utente
Cari dottori, ho subito un intervento ad ottobre per ascesso perianale, dal quale si è formata una fistola perianale. A dicembre mi sono sottoposta ad un secondo intervento per eliminarla, ma ciò non è stato possibile perchè troppo vicina ai muscoli sfinteri (c'era il rischio di provocare incontinenza), per cui mi è stato applicato il così detto laccio ovvero setole. A circa un mese dall'operazione il laccio è caduto e a detta del medico si era spezzato (in quanto è uscito intero) per cui grazie alla presenza di "fili guida" messi durante l'operazione di dicembre il medico ha potuto riapplicare il laccio. Ora le mie domande sono varie, gradirei risposte, perchè è da ottobre che non so se posso fare determinate cose e sono piuttosto impaurita.

E' normale che uno dei due capi del laccio si accorci? e se poi questo viene tirato un pò fuori l'altro capo tende a rientrare?

Posso fare tutte le attività di una vita normale oppure per ora, finchè non si risolve, devo evitare delle cose?

E' dannoso per la presenza del laccio stare molto tempo seduta?

Per quanto tempo ancora durerà questa situazione?

Può capitare che durante la defecazione il filo possa rompersi o comunque fuoriuscire prematuramente?

Dovrò subire ancora interventi?

Vi ringrazio, spero in una risposta a breve!

[#1]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
il setone è una delle tecniche che vengono utilizzate per il trattamento delle fistole in cui viene inressato l'apparato sfinteriale.
il setone solitamente è un loop chiaramente formato da un filo che poi viene annodato.
alcuni professionisti mettono in tensione il setone applicando un elastico che viene fissato alla radice della coscia per applicare una forza e velocizzare l'azione del setone. può fare qualunque movimento e quindi anche stare seduta.
il tempo è in relazione all'altezza della fistola ed quindi in funzione di quanto sfintere deve essere sezionato. il filo è molto robusto e quindi non si deve preoccupare
mi auguro che non dovrà subire altri interventi
auguri e ci tenga informati
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta tempestiva...speriamo che tutto ciò finisca al più presto...! Grazie

[#3]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
mi e le auguro di si.
mi faccia sapere
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente
Nuovo aggiornamento...a 1 settimana dall'applicazione del nuovo laccio, questo è caduto di nuovo...oggi andrò dal medico...ma come è mai possibile??

[#5]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
potrebbe anche essere arrivata alla fine del trattamento.
mi faccia sapere
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#6] dopo  
Utente
No nn è finito il trattamento, però il medico mi ha detto che si è spezzato solo l'elastico esterno, il filo è ancora intatto internamente, per fortuna. La settimana prossima riapplicherà l'elastico!
La ringrazio per l'interessamento!

[#7]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
in bocca al lupo e mi tenga informato
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale