Utente 344XXX
Buonasera,
Volevo condividere una preoccupazione che non mi fa stare tranquillo.
Prima di addentrarmi nella problematica che ho adesso ci tengo a chiarire la mia storia clinica
10 anni fa operato due volte per condillomatosi risolto dopo il secondo intervento è mai avuti più problemi
Negli ultimi 4anni ho avuto 3 ascessi perianali risolti da soli( sn scoppiati da soli)
Da due anni soffro di ipertono sfinterico che mi ha causato ragade posteriore ( attualmente non sanguina è sopita)

Veniamo adesso al motivo del consulto 20 giorni durante la defecazione ho visto muco e sangue fuoriuscire , mi sono spaventato perché era abbondante e mi sn rivolto ad un colonproctologo il quale dopo la visita ha rilevato :
Normoipertono
Normale mucosa
Lesione ndd ano inferiore
Malattia emorroidale di 2 grado
Mi ha prescritto topster e vessel

Dopo 6 giorni sn dovuto riandare dal medico perché il sangue era aumentato e mi era ritornato l ipertono sfinterico
Mi ha cambiato cura e mi ha dato
Pentacol compresse 3al giorno e Pentacol soluzione rettale e ciproxin per 7 giorni
Mi ha prescritto colonscopia e tac
Seguita colonscopia ieri ma non sn riusciti a salire lungo il colon perché mi faceva male ( usavano sedazione cosciente che su di me evidentemente non ha fatto effetto dato che ero molto ansioso al momento ) comunque il risultato è questo :
Esame condotto fino al sigma in sedazione e non proseguito per intolleranza del paziente
A livello del canale anale si reperta lesione ulcerata (post traumatica?) da sottoporre a valutazione proctologica .
A livello del retto si reperta aspetto simil orticaroide della mucosa ( biopsia per esame istologico) si consiglia colonscopia in anestesia generale .

Ora posto il fatto che sto molto meglio di prima
Non ho più sangue
Emorroidi rientrare tutte e non più presenti noduli congesti
Scomparso l ipertono
Secondo voi questa lesione cosa può essere?
Mi devo preoccupare??
Mucosa orticaroide che significa ??
Non so se può servire ma ho regolarmente rapporti anali ricettivi con il mio partner
Vi ringrazio in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ragade anale cronica?
Lesione anale da mts(malattia sessualmente trasmissibile)
Solo visitando la potrei esserle di aiuto a dirimere il dubbio.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 344XXX

La ragade che ho è cronica ma è nella parte posteriore dell ano
La lesione è sul retto inferiore.
Negativo per malattie sess trasmissibili almeno per hiv ,sifilide e gonorrea .si riferisce ad una malattia in particolare ?

[#3] dopo  
Utente 344XXX

Ragade posteriore
Lesione ano inferiore

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quello che va chiarito è quella che viene definita lesione anale.
È una ragade?
È una lesione precancerosa?
È una ulcera da Mst?
Per il resto sarà l'istologia a chiarire che tipo di proctite (infiammazione) è quella nel retto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com