Utente 503XXX
Buonasera,vi spiego tutta la mia situazione.
Un annetto e forse più ho avuto dei problemi di sanguinamento riscontrato sulla carta igienica rosso vivo,a sentire il mio medico curante erano emorroidi le quali però non sono state diagnosticate da nessuna visita specifica.In effetti dopo un consiglio di alimentazione più sana tutto e tornato alla normalità. Agli inizi della scorsa settimana a causa di 20 giorni in cui ho approfittato con molto cibo spazzatura e soprattutto, a causa del lavoro, cibo veloce, come panini o piadine con insaccati, i quali ogni volta che li mangio mi creano problemi, ho avuto ancora del sanguinamento con bruciore all'ano e difficoltà a defecare tanto che ci è voluto uno sforzo, ancora una volta ho riscontrato sangue rosso vivo sulla carta igienica, dopo un paio di giorni tutto già sembrava tornare alla normalità, giovedi mattina ho defecato normalmente senza sangue sulla carta igienica però mi sono accorto che alla fine delle feci c'era una piccola striatura di sangue rosso scuro alla vista, poi toccandolo con il cotton fioc era di colore rosso vivo. E' la prima volta che vedo il sangue sulle feci e di quel colore un pò più rosso scuro e la cosa mi ha fatto preoccupare molto. Tengo a precisare che in famiglia ho mi padre che ha avuto tumore al colon e per questo che a settembre avevo già prenotato una Colonscopia anticipata a giorni per quanto accaduto.
Vorrei un Vostro parere
Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con la Colonscopia escluderà cause tumorali.
Ma, per il probabile coinvolgimento emorroidario, sarà utile la valutazione di un proctologo.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 503XXX

Grazie mille dottore per la risposta immediata. Ma secondo lei dai sintomi e in base all'età è più probabile che siano emorroidi o una ragade anale o c'è da preoccuparsi?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per l'età escluderei un tumore.
Entrambe le ipotesi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com