Utente 506XXX
Il mio referto dela defeco:In fase dinamica rettocele ant. Di 4,7 cm con invaginazione retto anale e procidenza anale di prolassomucoso per scivolamento di 3 cm, nn apprezzabile enterocele.
Mio chiedo se ê l unico intervento la starr, della quale ho sentito troppi pareri negativi e pazienti rovinati, oppure ci sono alternative.
Io ho 46 anni e nessun parto alle spalle..ho ostruita defecazione e necessità di aiuto digitale..
Sono disperata la mia vita è cambiata im peggio sotto tutti gli aspetti..
Grazie della risposta

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ovviamente non è l' unico intervento ammesso che sia indicato un intervento nel suo caso. Si affidi ad uno specialista con competenza per una valutazione diretta o senta un secondo parere se desidera. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Buonasera dottore,
Alla fine mi son convinta ad eseguire la starr.
Ora dopo 15 giorni dall’ intervento e dopo aver supereto i primi giorni dolorosi, mi ritrovo punto a capo nel senso che non riesco a liberarmi e sono gonfia come prima. Vado in bagno pochissimo la mattina cn incompleto svuotamento..
Risolto il rettocele è possibile che si sia creato qualche altra ostruzione a causa dell’ intervento?
Dopo quanto posso dire se l’ intervento ha risolto o meno il problema della ostruita defecazione?
Grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Esiste una fase di adattamento che non ha ancora superato, è troppo presto per esprimere un giudizio. Mesi in genere. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 506XXX

Grazie,
Gentilissimo.
Buona serata