Utente 484XXX
Buongiorno,
questa mattina sono andata regolarmente in bagno e ho visto che vi era del rosso (color sangue normale/chiaro) mescolato alle feci. Non ho mai avuto nessun tipo di problema, eccetto ragadi nei momenti di stitichezza spesso in prossimità del ciclo, (queste però non hanno mai causato così tanto rosso, e si vede quasi esclusivamente sulla carta igienica). Non mi risulta soffrire di emorroidi. Ieri avevo qualche linea di febbre in seguito a un colpo d'aria presa il giorno prima da sudata, probabilmente aumentato dallo stress della laurea. Così nel corso della giornata avevo preso due integratori alla creatina (bustine effervescenti che prende mia madre, vi è anche il ferro, ma in questo caso l'eventuale sangue sarebbe stato scuro) e tre aspirine (non mi hanno mai causato problemi eccetto l'inverno scorso quando avendo una ragade avevano lievemente aumentato il sanguinamento). Ho solo 22 anni e seguo una dieta strettamente vegetariana, ieri avevo inoltre mangiato una forchettata di barbabietola, ma non altri cibi rossi. Non mi è mai successo prima e sono spaventata. Oggi mi sento già meglio rispetto a ieri, in questi mesi non ho perso chili, anzi ne ho felicemente presi due e mai per un momento in queste ore ho sentito crampi o dolore. Non soffro di patologie a livello gastrointestinale, eccetto lievi gastriti o coliti nei momenti di grande stress, e andando in bagno questa mattina non ho sentito particolarmente male da pensare subito che tutto quel rosso fosse una ragade.
Ringrazio moltissimo per l'attenzione e auguro buona giornata.
Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Consideri una ricerca del sangue occulto fecale ed una eventuale visita proctologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it